Archiviazione tabelle

Archivio chiave-valore NoSQL per lo sviluppo rapido con set di dati semistrutturati di dimensioni molto elevate

Clienti che usano l'archiviazione tabelle

Xbox
GreenButton
Carnegie Mellon University
Orange Tribes

Archiviazione di petabyte di dati strutturati

Usa l'archiviazione tabelle di Azure per archiviare diversi petabyte di dati semistrutturati e mantenere costi contenuti. A differenza di molti archivi dati, locali o basati sul cloud, l'archiviazione tabelle ti offre l'aumento delle prestazioni senza necessità di partizionare manualmente i set di dati. Anche la disponibilità non è un problema: grazie all'archiviazione con ridondanza geografica, i dati archiviati vengono replicati tre volte in un'area e altre tre volte in un'altra area a centinaia di chilometri di distanza.

Archiviazione di petabyte di dati strutturati

Supporto di uno schema dei dati flessibile

L'archiviazione tabelle è perfetta per set di dati flessibili, come dati degli utenti delle app Web, rubriche, informazioni sui dispositivi e altri metadati, e permette di creare applicazioni cloud senza vincolare il modello di dati a schemi specifici. Poiché righe diverse nella stessa tabella possono avere una struttura diversa, ad esempio informazioni sull'ordine in una riga e informazioni sul cliente in un'altra, puoi far evolvere la tua applicazione e lo schema della tabella senza portarli offline.

Supporto di uno schema dei dati flessibile

Pensato per l'azienda

L'archiviazione tabelle implementa un modello di coerenza assoluta. Quando i dati vengono inseriti o aggiornati nell'archiviazione tabelle, per tutti gli accessi successivi ai dati viene visualizzato l'aggiornamento più recente. Questo aspetto è fondamentale per i sistemi in cui più utenti aggiornano contemporaneamente gli archivi dati.

Pensato per l'azienda

Progettato per gli sviluppatori

CloudStorageAccount storageAccount = CloudStorageAccount.Parse
("DefaultEndpointsProtocol=https;AccountName=your_account;AccountKey=your_account_key");

CloudTableClient tableClient = storageAccount.CreateCloudTableClient();

CloudTable table = tableClient.GetTableReference("customers");

CustomerEntity customer = new CustomerEntity("Harp", "Walter");
customer.Email = "Walter@contoso.com";
customer.PhoneNumber = "425-555-0101";

TableOperation insertOperation = TableOperation.Insert(customer);

await table.ExecuteAsync(insertOperation);

TableOperation retrieveOperation = TableOperation.Retrieve<customerentity>("Harp", "Walter");

TableResult result = await table.ExecuteAsync(retrieveOperation);

Esempio di codice per l'inserimento di un batch di 100 righe dei clienti in una tabella tramite la libreria client .NET.

L'archiviazione di Azure fornisce librerie client avanzate per la creazione di app con .NET, Java, Android, C++, Node.js, PHP, Ruby e Python. Le librerie client offrono funzionalità avanzate per l'archiviazione tabelle, come supporto OData per l'esecuzione di query e funzionalità di blocco ottimistico. I dati nell'archivio sono anche accessibili tramite l'API REST, che può essere chiamata da qualsiasi linguaggio in grado di effettuare richieste HTTP/HTTPS.

Inizia a usare l'archiviazione tabelle