Collegamento privato

Accesso privato ai servizi ospitati nella piattaforma di Azure, con dati che rimangono sulla rete Microsoft

Connetti e distribuisci servizi privatamente in Azure

Collegamento privato di Azure fornisce connettività privata da una rete virtuale a servizi di Azure PaaS (Platform as a Service), di proprietà dei clienti o di partner Microsoft. Semplifica l'architettura di rete e protegge la connessione tra endpoint in Azure eliminando l'esposizione dei dati a Internet pubblico.

Connettività privata a servizi in Azure - Il traffico rimane sulla rete Microsoft, senza accesso Internet pubblico

Integrazione con reti locali e con peering

Protezione dall'esfiltrazione dei dati per le risorse di Azure

Servizi distribuiti direttamente alle reti virtuali dei clienti

Come funziona

Usa Collegamento privato per offrire i servizi distribuiti in Azure nella tua rete virtuale mediante mapping a un endpoint privato. Puoi anche distribuire privatamente i tuoi servizi nelle reti virtuali dei clienti. Tutto il traffico verso il servizio può essere indirizzato tramite l'endpoint privato, quindi non sono necessari gateway, dispositivi NAT, connessioni ExpressRoute o VPN oppure indirizzi IP pubblici. Collegamento privato mantiene il traffico sulla rete globale Microsoft.

Scopri di più

Proteggi i servizi di Azure dall'esfiltrazione dei dati

Usa Collegamento privato per mappare gli endpoint privati alle risorse di Azure PaaS. In caso di evento imprevisto di sicurezza nella rete, saranno accessibili solo le risorse mappate, eliminando quindi la minaccia di esfiltrazione dei dati.

Ottieni l'accesso da reti locali e con peering

Accedi a endpoint privati su peering privato o tunnel VPN da reti virtuali locali o con peering. Microsoft ospita il traffico, quindi non è necessario configurare peering pubblico o usare Internet per eseguire la migrazione dei carichi di lavoro sul cloud.

Semplifica il modo in cui utilizzi i servizi in Azure

Utilizza privatamente servizi di Azure PaaS, dei partner Microsoft e personalizzati nelle tue reti virtuali in Azure. Collegamento privato può essere usato con tutti i tenant di Azure Active Directory (Azure AD) per contribuire all'unificazione dell'esperienza nei diversi servizi. Invia, approva o rifiuta richieste direttamente, senza autorizzazioni o controlli degli accessi in base al ruolo.

Ottieni la sicurezza e la conformità avanzate

Collegamento privato trasmette traffico privatamente: i tuoi dati non sono su Internet. Il servizio è mappato alle reti virtuali di Azure tramite un endpoint privato, che riduce l'esposizione alle minacce e contribuisce al rispetto degli standard di conformità.

Connettiti a servizi in tutto il mondo

Connettiti privatamente a servizi in esecuzione in altre aree di Azure. Collegamento privato è globale e non prevede restrizioni a livello di area.

Collegamento privato offre prezzi semplificati

  • Paga solo per le ore di risorse di endpoint privato e per i dati elaborati tramite l'endpoint privato.

Risorse per sviluppatori

Documentazione

Leggi la documentazione per iniziare a usare Collegamento privato.

Guide di avvio rapido ed esempi

Crea un servizio Collegamento privato o un endpoint privato e visualizza gli esempi del portale di Azure, di PowerShell e gli esempi dell'interfaccia della riga di comando.

Inizia subito a usare Collegamento privato

Ottieni l'accesso immediato e $200 di credito iscrivendoti per ottenere un account Azure gratuito.

Accedi al portale di Azure e seleziona Collegamento privato di Azure.

Esplora la documentazione di Collegamento privato.

Apprezzato da società di qualsiasi dimensione

Snowflake

"Azure Private Link will provide our joint customers the ability to establish secure and private connectivity between their Snowflake account and their infrastructure, whether it's running on Azure or on-premises."

Christian Kleinerman, VP of Product, Snowflake

Domande frequenti su Collegamento privato

Inizia a usare Collegamento privato