Ignora esplorazione

White paper Spiegazione sulla migrazione di mainframe ad Azure

La risorsa è disponibile in English.

Data di pubblicazione: 02/02/2021

Le organizzazioni che si affidano a sistemi mainframe devono affrontare una spinta crescente verso la transizione dei carichi di lavoro al cloud. A fronte di un numero sempre più ridotto di esperti di mainframe e della crescita dei costi, le organizzazioni possono ottenere risparmi significativi sulle spese se riescono a eseguire la migrazione di funzionalità equivalenti a Microsoft Azure.


La migrazione di distribuzioni mainframe legacy usate per decenni è un'attività complessa e molte società non sanno da dove iniziare. I sistemi mainframe rimangono un elemento fondamentale di molte organizzazioni, grazie in parte a un'aura quasi mistica derivante dall'uso di questi sistemi nei dispiegamenti di missili durante la Guerra fredda e nell'allunaggio dell'Apollo o dalla rappresentazione in film classici di culto.


La rimozione dell'aspetto mitico è un ottimo punto di partenza. Consideralo come un prerequisito. Il primo passaggio consiste inoltre nel capire quali sistemi possono essere sottoposti a migrazione con la massima facilità. Questo documento illustra i componenti principali del mainframe IBM z/OS, oltre agli elementi equivalenti di Azure, ed è stato creato per aiutare i clienti con mainframe a completare questo primo passaggio cruciale.