Ignora esplorazione

Azure Active Directory Domain Services
(Azure AD DS)

Aggiungi macchine virtuali di Azure a un dominio senza controller di dominio

È possibile risparmiare sui costi e operare in modo più efficiente con i servizi di dominio gestiti

Azure Active Directory Domain Services (Azure AD DS), parte di Microsoft Entra, consente di utilizzare servizi di dominio gestiti, ad esempio Aggiunta a dominio Windows, Criteri di gruppo, LDAP e autenticazione Kerberos, senza dover distribuire, gestire o applicare patch ai controller di dominio.

Accesso a servizi di dominio gestiti come Aggiunta a un dominio Windows, Criteri di gruppo, LDAP e autenticazione Kerberos

Possibilità di aggiungere macchine virtuali di Azure a un dominio gestito senza controller di dominio

Accesso semplificato alle app connesse al dominio gestito con le credenziali Azure AD

Trasferire in modalità lift-and-shift le applicazioni legacy dall'ambiente locale a un dominio gestito

Aumenta l'efficienza operativa

Abilita i servizi di dominio gestito per le macchine virtuali e le applicazioni in grado di riconoscere la directory implementate in Azure con un clic di un pulsante. Riduci i costi operativi e di manutenzione associati alla gestione dell'infrastruttura di identità per le macchine virtuali e le applicazioni legacy.

Esegui applicazioni legacy nel cloud

Esegui facilmente la migrazione delle app locali a un dominio gestito. È possibile semplificare la gestione di tutte le applicazioni dalle app legacy in grado di riconoscere le directory insieme alle app cloud moderne con una singola soluzione di identità.

Usa un servizio gestito a disponibilità elevata

Azure AD Domain Services include più controller di dominio per garantire la disponibilità elevata per il dominio gestito. Garantisci la continuità aziendale con il tempo di attività del servizio garantito e la resilienza agli errori.

Unificare la gestione dell'infrastruttura di gestione delle identità

Con l'interfaccia di amministrazione di Microsoft Entra, è possibile semplificare l'esperienza di gestione e protezione dell'intera infrastruttura di gestione delle identità, tra cui Azure AD DS.

Torna all'interfaccia di amministrazione

Sicurezza e conformità complete predefinite

  • Microsoft investe più di $1 miliardi all'anno in ricerca e sviluppo per cybersecurity.

  • I nostri dipendenti includono più di 3,500 esperti di sicurezza dedicati alla sicurezza e alla privacy dei dati.

  • Azure ha ottenuto più certificazioni che qualsiasi altro provider di servizi cloud. Visualizza l'elenco completo.

Prezzi per Azure Active Directory Domain Services

Azure AD DS offre l'accesso condizionale predefinito e l'intelligence sulle minacce per la sicurezza per tutti gli utenti. L'utilizzo viene addebitato all'ora, in base allo SKU selezionato dal proprietario del tenant. Esplorare le opzioni relative ai prezzi per trovare la versione più adatta alle proprie esigenze.

Inizia con un account gratuito di Azure

Inizio gratuito. Possibilità di ottenere $200 di credito da usare entro 30 giorni. Anche se si dispone del proprio credito, è possibile ottenere importi gratuiti relativi a molti dei servizi più diffusi, oltre a importi gratuiti per oltre 40 servizi.

Una volta scaduto il credito, l'utente potrà passare al modello di pagamento a consumo per continuare la compilazione utilizzando gli stessi servizi gratuiti. Il pagamento è dovuto solo se si supera la quota mensile gratuita.

Dopo 12 mesi, l'utente continuerò a ricevere più di 40 servizi che saranno sempre gratuiti, pagando solo ciò che utilizza al di sopra delle quote mensili gratuite.

Documentazione dei servizi di gestione delle identità

Confrontare Active Directory DS autogestiti, Azure AD e Azure AD DS gestiti

Domande frequenti su Azure AD DS

  • Azure AD DS fa parte di Microsoft Entra, la nuova famiglia di prodotti per soluzioni di accesso e identità multi-cloud.
  • No. È possibile creare un singolo dominio gestito da Azure AD Domain Services per una singola directory Azure AD.
  • Sì. Azure AD Domain Services possono essere abilitati in una rete virtuale Azure Resource Manager. Le reti virtuali classiche di Azure non sono più disponibili quando si crea un dominio gestito.
  • No. Gli utenti guest invitati nella directory Azure AD tramite il processo di invito Azure AD B2B vengono sincronizzati con il dominio gestito Azure AD Domain Services. Tuttavia, poiché le password per questi utenti non sono archiviate nella directory Azure AD, Azure AD Domain Services non ha modo di sincronizzare gli hash NTLM e Kerberos per questi utenti nel dominio gestito, quindi non possono accedere o aggiungere computer al dominio gestito.
  • Sì. Ogni dominio gestito Azure AD Domain Services include due controller di dominio. Non gestisci e non puoi connetterti a questi controller di dominio perché fanno parte del servizio gestito. Se si distribuisce Azure AD Domain Services in un'area che supporta le zone di disponibilità, i controller di dominio vengono distribuiti tra zone. Nelle aree che non supportano le zone di disponibilità, i controller di dominio vengono distribuiti tra i set di disponibilità. Altre informazioni sulle opzioni di disponibilità per le macchine virtuali in Azure.
  • Le modifiche apportate alla directory Azure AD tramite l'interfaccia utente Azure AD o PowerShell vengono sincronizzate automaticamente con il dominio gestito. Questo processo di sincronizzazione viene eseguito in background. Non esiste un periodo di tempo definito per il completamento di tutte le modifiche agli oggetti da parte di questa sincronizzazione.
  • No. Dopo aver abilitato un dominio gestito Azure AD Domain Services, il servizio sarà disponibile all'interno della rete virtuale selezionata fino all'eliminazione del dominio gestito. Non è possibile sospendere il servizio. La fatturazione continua su base oraria fino all'eliminazione del dominio gestito.

Possiamo iniziare quando vuoi a configurare il tuo account Azure gratuito

Serve aiuto?