Web application firewall per Azure Front Door è disponibile in anteprima

Data di pubblicazione: mercoledì 17 aprile 2019

Usa il web application firewall (disponibile in anteprima) per definire criteri di sicurezza che consentono, bloccano o limitano l'accesso alle applicazioni Web distribuite tramite Front Door. Un criterio di sicurezza web application firewall può essere costituito da regole personalizzate basate sugli indirizzi IP del client, sulla georilevazione e su parametri HTTP, nonché da un set di regole gestito basato su exploit comuni, come SQL injection e cross-site scripting (XSS) e da un set di regole gestito per il rilevamento e la mitigazione dei rischi relativi ai bot. Le configurazioni nuove o aggiornate di web application firewall vengono distribuite globalmente in pochi minuti e permettono di rispondere rapidamente a modelli di attacco variabili. Oltre al portale di Azure, puoi usare API, PowerShell o l'interfaccia della riga di comando per creare, aggiornare e distribuire queste regole di sicurezza e integrarle con altre attività di automazione, come gli aggiornamenti dei criteri dinamici basati su feed di intelligence sulle minacce.

Altre informazioni.