Codice di Comportamento Azure DevOps

Ultimo aggiornamento: gennaio 2019

Il presente Codice di Comportamento indica le aspettative della partecipazione ad Azure DevOps nonché le misure per la segnalazione di comportamenti inaccettabili. Microsoft si impegna a offrire una community accogliente e stimolante per tutti. Continuando a utilizzare Azure DevOps, l’utente accetta di essere vincolato da questo Codice di Comportamento e dalle altre condizioni applicabili.

Contenuti vietati

Seguono degli esempi di contenuti vietati durante l’utilizzo di Azure DevOps. Questo elenco non è esaustivo, e Microsoft si riserva il diritto di sospendere o rimuovere qualsiasi contenuto per violazione del Codice di Comportamento.

  • Contenuti per adulti e di carattere sessuale.
  • Annunci pubblicitari e offerte gratuite.
  • Sfruttamento minorile.
  • Contenuto diffamatorio.
  • Discriminazione.
  • Gioco d’azzardo e videogiochi illegali.
  • Sostanze, merci e servizi illegali.
  • Spam, flood e contenuti dannosi.
  • Privacy dell’utente.
  • Condizioni per l’Utilizzo.
  • Contenuti violenti e di natura terroristica.
  • Materiale protetto da copyright.
  • Attività non correlate alla produzione di software come il mining di criptovalute e la codifica video.

Microsoft non è responsabile dei contenuti generati dall’utente

Conseguenze della/e violazione/i del Codice di Comportamento

La/le violazione/i del Codice di Comportamento potrebbe/potrebbero comportare l’eliminazione dei contenuti, la sospensione e/o la cancellazione dell’account dell’utente. Si fa presente che Microsoft non è tenuta a informare l’utente/gli utenti prima di adottare misure in risposta alla/e violazione/i.

Segnalazione di problemi legati al Codice di Comportamento

Se l’utente individua contenuti che violano il Codice di Comportamento, deve presentare un reclamo facendo clic sul link “Presenta un reclamo” contenuto su quella pagina.

Aggiornamenti al Codice di Comportamento

Microsoft potrà di volta in volta aggiornare il Codice di Comportamento, a sua sola discrezione.

Prova gratuita per tutti i servizi di Azure DevOps