Domande frequenti sul supporto di Azure

Panoramica del supporto di Azure

  • Il supporto è disponibile nei mercati in cui viene offerto Microsoft Azure. Alcuni servizi specifici potrebbero non essere coperti in tutte le aree immediatamente dopo la disponibilità generale.

  • Microsoft offre supporto in nove lingue: inglese, spagnolo, francese, tedesco, italiano, portoghese, cinese tradizionale, coreano e giapponese.

    Il supporto è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 in inglese per tutti i livelli di gravità e in giapponese solo per il livello di gravità A. Il supporto è disponibile solo durante gli orari di ufficio locali per tutte le altre lingue supportate e tutti gli altri livelli di gravità. Il supporto al di fuori degli orari di ufficio verrà fornito in inglese (con servizi di traduzione). Puoi scegliere di aspettare il giorno lavorativo successivo per ricevere supporto nella tua lingua.

  • Microsoft offre supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 in inglese per i livelli di gravità A e B e in giapponese per il livello di gravità A. Il supporto tecnico Developer include il livello di gravità C, che è il livello minimo.

    Per tutte le altre lingue supportate, Microsoft fornisce assistenza solo durante gli orari di ufficio locali. Negli orari non di ufficio, puoi richiedere l'assistenza di un tecnico di lingua inglese, con la possibilità di usufruire di servizi di traduzione gratuiti, se necessario. Puoi anche scegliere di aspettare il giorno lavorativo successivo per ricevere assistenza in una delle lingue supportate diversa dall'inglese.

  • Per l'America del Nord, l'orario di ufficio è compreso tra le 6.00 e le 18.00, fuso della costa pacifica, dal lunedì al venerdì, escluse le festività nordamericane. Gli orari di ufficio variano in base al paese e al calendario delle festività locali. Per la maggior parte dei paesi del mondo, l'orario di ufficio è compreso tra le 9.00 e le 17.00 nei giorni feriali (esclusi i fine settimana e le festività).

  • Sì, per ricevere supporto tecnico uno a uno, è necessario un piano di supporto di Azure a pagamento. Altre informazioni sui piani di supporto esistenti sono disponibili nella pagina dei piani di supporto di Azure.

  • Puoi porre le domande nei forum di Azure. I forum sono una risorsa online in cui puoi connetterti con altri clienti ed esperti di Azure per porre domande, condividere esperienze o trovare soluzioni. Ci sono due opzioni di forum: MSDN e Stack Overflow. MSDN è una proprietà online di Microsoft, mentre Stack Overflow non è associato né affiliato con Microsoft.

    • I vantaggi del supporto tecnico potrebbero essere disponibili anche se non hai un piano di supporto. Se sei membro di alcuni programmi, come MPN, MSDN o BizSpark, potresti avere diritto a vantaggi del supporto di Azure limitati disponibili con tali programmi. Fai riferimento alle condizioni del servizio per informazioni su vantaggi e opzioni di supporto.
    • La sottoscrizione di Azure include l'accesso al supporto per la gestione della sottoscrizione (ad esempio in relazione a fatturazione, modifica delle quote e trasferimento di account) senza alcun costo aggiuntivo. Puoi inviare la tua richiesta dal portale di Azure. Le sottoscrizioni di Microsoft Azure includono anche l'accesso al dashboard dello stato di Azure e ai forum di Azure per assistenza per la risoluzione dei problemi.
  • La sottoscrizione di Microsoft Azure include l'accesso al supporto per la gestione della sottoscrizione (ad esempio in relazione a fatturazione, modifica delle quote e trasferimento di account) senza alcun costo aggiuntivo. Puoi inviare la tua richiesta dal portale di Azure. Le sottoscrizioni di Microsoft Azure includono anche l'accesso al dashboard dello stato di Azure e ai forum di Azure per assistenza per la risoluzione dei problemi.

  • I piani di supporto per Azure sono pensati per soddisfare diverse esigenze aziendali. I piani di supporto a pagamento offrono accesso al supporto tecnico per problemi in garanzia 24 ore su 24, 7 giorni su 7. I piani di supporto di livello superiore offrono tempi di risposta iniziale più rapidi e l'accesso al supporto di consulenza, verifiche per l'ottimizzazione della configurazione e altri vantaggi. Altre informazioni sui piani di supporto esistenti sono disponibili nella pagina dei piani di supporto di Azure.

    Azure Stack è coperto dai piani di supporto tecnico Standard, Pro Direct e Premier.

  • I problemi in garanzia sono problemi tecnici che si verificano durante l'uso dei servizi di Azure. "In garanzia" è un termine del settore che si riferisce al "lavoro necessario per fornire supporto per una tecnologia in caso di problemi nel normale funzionamento e che richiede l'intervento di un'organizzazione di assistenza per ripristinare una condizione di funzionamento soddisfacente".

  • Il supporto di consulenza Professional Direct (ProDirect) ti permette di accedere alle linee guida del supporto tecnico di Azure, basate su (1) documentazione sulle procedure consigliate disponibile a livello pubblico relativamente a Microsoft Azure e (2) informazioni tratte dai forum di Azure.  I consulenti ProDirect ti offrono supporto in base al proprio accesso alla documentazione Microsoft, ai tecnici del supporto tecnico di Microsoft Azure e anche al gruppo di prodotti Microsoft Azure.  Le linee guida sulle procedure consigliate possono includere, ad esempio, informazioni su:

    • Pianificazione di distribuzioni e migrazioni
    • Pianificazione di soluzioni basate su cloud ibrido
    • Incremento delle prestazioni
    • Miglioramento di affidabilità e ripristino
    • Potenziamento della sicurezza

    Il supporto ProDirect, tuttavia, è più limitato rispetto al supporto di consulenza Premier.  I consulenti ProDirect non forniscono servizi di consulenza dettagliati specifici per singoli clienti, ad esempio su progettazione, architettura o revisione del codice, istruzioni dettagliate per l'ottimizzazione delle applicazioni o della configurazione (ad esempio, l'ottimizzazione delle prestazioni) o verifica delle specifiche.  Il supporto ProDirect non prevede supporto in loco né attività di implementazione come, in via esemplificativa, scrittura di codice o configurazione per attività di sviluppo o distribuzione dei clienti in Microsoft Azure.

  • Microsoft può offrire l'accesso a versioni di anteprima, beta o altre versioni preliminari di Azure per funzionalità, servizi, software o aree, a scopo di valutazione o per ottenere commenti e suggerimenti. Le versioni di anteprima disponibili sono identificate dalla dicitura "Anteprima" nel portale di Azure. Sono inoltre elencate nella pagina di anteprima o nella sezione Anteprima del portale di Azure.

    Ci sono molti tipi diversi di funzionalità e servizi di anteprima per Microsoft Azure, che si differenziano principalmente in base ad accesso al programma e disponibilità dei servizi:

    • Anteprima pubblica: resi disponibili per i sottoscrittori di Microsoft Azure tramite il portale di Azure, questi servizi sono pensati per essere usati per farsi un'idea di ciò che sarà presto disponibile e per offrire la possibilità di testare servizi e funzionalità imminenti.
    • Anteprima privata: offerta solo a un piccolo gruppo di clienti, in contatto diretto con i team di progettazione di Azure, finalizzata all'ottenimento di commenti e suggerimenti diretti e costanti durante la fase di sviluppo di un servizio.
    • Anteprima limitata: solo un numero fisso e limitato di clienti può accedere a questo programma di anteprima e una volta raggiunta la soglia massima non è più consentita la partecipazione di altri utenti al programma.

    Quando Microsoft ti offre l'accesso a funzionalità e servizi di anteprima di Azure, questi sono soggetti a condizioni ridotte o diverse, come indicato nel contratto di servizio e nelle condizioni supplementari di anteprima. Le funzionalità e i servizi di anteprima vengono forniti "così come sono", "con i possibili difetti" e "come disponibili", sono esclusi dai contratti di servizio o da qualsiasi garanzia limitata fornita da Microsoft per i servizi di Azure rilasciati per la disponibilità generale e vengono resi disponibili solo se l'utente accetta queste condizioni per l'utilizzo, che integrano il contratto che regola l'uso di Microsoft Azure.

  • Il supporto per le funzionalità e i servizi di anteprima viene fornito solo per i programmi di "anteprima pubblica" (vedi la domanda precedente). Altri servizi non di anteprima pubblica e/o beta possono essere supportati tramite i forum o altri canali. I piani di supporto di Azure non coprono i servizi non di anteprima pubblica.

    In genere, i piani di supporto di Azure a pagamento forniscono supporto tecnico per funzionalità e servizi di anteprima pubblica. Ci sono alcune eccezioni alla copertura del supporto per l'anteprima pubblica e i servizi e le funzionalità non coperti dal piano di supporto sono indicati qui. Le anteprime privata e limitata non sono incluse nell'ambito dei piani di supporto di Azure e potrebbero o meno essere supportate tramite i forum di Azure.

    Il supporto tecnico per un servizio o una funzionalità in anteprima pubblica è limitato a scenari di intervento in garanzia ed è disponibile solo in inglese con supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per i livelli di gravità A e B (in base al piano di supporto).

  • Per l'accesso al supporto tecnico di Azure è necessario un piano di supporto a pagamento. Tuttavia, alcuni programmi Microsoft potrebbero consentirti l'accesso al supporto tecnico di Azure tramite i vantaggi del supporto, anche se non hai un piano di supporto a pagamento. I vantaggi del supporto di Azure sono inclusi nei programmi seguenti:

    Ognuno di questi programmi offre vantaggi del supporto diversi, dai tempi di risposta al numero di richieste che è possibile inviare. Per altre informazioni, esamina i dettagli di ogni programma usando i collegamenti sopra.

    Ci sono anche alcuni programmi, come MSDN e BizSpark Plus, che ti offrono altri vantaggi per Microsoft Azure in aggiunta all'accesso al supporto tecnico, ad esempio crediti mensili per l'utilizzo, servizi gratuiti e tariffe a consumo scontate. Per altre informazioni, esamina i dettagli di questi programmi.

Uso del supporto di Azure

  • Puoi accedere in modo facile al supporto di Azure passando al portale di Azure online e inviando una richiesta di supporto. Questo è il modo più veloce per essere contattato da un tecnico del supporto che sarà a tua disposizione per aiutarti. L'accesso al supporto per la fatturazione e la gestione della sottoscrizione è incluso nella sottoscrizione di Microsoft Azure e il supporto tecnico viene fornito tramite uno dei piani di supporto di Azure.

  • L'invio di richieste di supporto online ci permette di offrire soluzioni tecniche rapide e approfondite nel modo più efficace ed efficiente possibile. Data la natura circostanziata delle richieste, è molto più semplice fornire le informazioni pertinenti online rispetto a leggerle al telefono. Questo modello evita inoltre tempi di attesa improduttivi, grazie a un processo online semplice e intuitivo. Di conseguenza, i problemi dei clienti vengono indirizzati più rapidamente al tecnico più qualificato.

  • Contattando il supporto di Microsoft Azure al telefono non acceleri i tempi di elaborazione della richiesta e potrai avere un'esperienza di gran lunga migliore e più rapida se contatti il supporto tramite il portale di Azure. Se non puoi inviare una richiesta online, puoi trovare il numero locale del supporto nell'elenco di centri di assistenza clienti globale per ogni area.

  • Il modo più facile e veloce per inviare una richiesta di supporto è attraverso il portale di Azure. Seleziona semplicemente "Supporto" sulla barra dei menu oppure apri l'hub "Guida e supporto". Per informazioni più dettagliate, vedere "Come creare una richiesta di supporto di Azure".

  • Per l'accesso al supporto tecnico di Azure è necessario un piano di supporto a pagamento. Tuttavia, alcuni programmi Microsoft potrebbero consentirti l'accesso al supporto tecnico di Azure tramite i vantaggi del supporto, anche se non hai un piano di supporto a pagamento. Se hai questi vantaggi, dalla sezione per l'invio di una richiesta di supporto nel portale di Azure seleziona "Opzioni aggiuntive" nel passaggio "Piano di supporto" e immetti le informazioni relative a ID di accesso e ID contratto per continuare.

    Se non hai ancora attivato i vantaggi del supporto tecnico, fallo seguendo questi passaggi, a seconda del programma che ti dà diritto ai vantaggi. Per sfruttare i vantaggi del supporto di Azure ti servono ID di accesso e ID contratto.

    MSDN/BizSpark: accedi al portale di gestione MSDN e attiva il vantaggio del supporto facendo clic sul collegamento al supporto tecnico nella parte inferiore della pagina. L'opzione indicata sotto viene visualizzata solo se hai diritto ai vantaggi del supporto tecnico.

    MPN/SCS: contatta il centro assistenza locale MPN dalla pagina https://partner.microsoft.com/en-US/support. Da qui, accedi al tuo account MPN e contatta il supporto.

    Il supporto per problemi di fatturazione e gestione della sottoscrizione è incluso nella sottoscrizione di Microsoft Azure senza costi aggiuntivi e quindi non devi usare i tuoi vantaggi del supporto tecnico per ricevere assistenza da Microsoft per problemi relativi a fatturazione o sottoscrizioni.

  • Se non riesci ad accedere al portale di Azure, visita il sito https://aka.ms/AzurePortalHelp per assistenza.

  • Puoi creare una richiesta di supporto per Gestione della sottoscrizione tramite il portale di Azure, anche se la sottoscrizione non è stata ancora creata.

  • L'amministratore account, l'amministratore del servizio o un coamministratore della sottoscrizione può inviare una richiesta di supporto. Qualsiasi utente con "autorizzazioni di scrittura" (proprietario/collaboratore) per una sottoscrizione può inviare e gestire una richiesta di supporto in relazione a tale sottoscrizione.

  • Scopri di più su come creare un ruolo personalizzato di tipo "Collaboratore richiesta di supporto" a livello di sottoscrizione e concedere il ruolo a tutti gli utenti che vogliono creare una richiesta di supporto per la sottoscrizione.

  • Puoi ottenere supporto per Azure in due modi:

    • Se sei l'amministratore account per la sottoscrizione di un cliente, puoi acquistare un piano di supporto di Azure per l'account e, come nel caso di ogni sottoscrizione di cui sei proprietario con lo stesso account, sarà coperta dallo stesso piano di supporto. Puoi anche usare i vantaggi per i partner (ad esempio Signature Cloud Support o il supporto MPN) per inviare una richiesta di supporto, senza dover acquistare un piano di supporto di Azure dedicato.
    • Richiedi il supporto usando l'account del cliente. A tale scopo, il partner (tu) deve avere i privilegi di proprietario o amministratore per la sottoscrizione del cliente. La sottoscrizione del cliente deve inoltre prevedere un piano di supporto a copertura oppure il partner può usare i vantaggi del supporto di Azure (ad esempio Signature Cloud Support o il supporto MPN) per inviare una richiesta di supporto, senza dover acquistare un piano di supporto di Azure dedicato.
  • Il tempo di risposta iniziale è l'intervallo da quando invii la richiesta di supporto a quando un tecnico del supporto Microsoft ti contatta e inizia a lavorare alla tua richiesta di supporto. Il tempo di risposta iniziale varia in base sia al piano di supporto sia all'impatto sull'azienda della richiesta (definito anche gravità).

  • Microsoft si impegna a fornirti assistenza per la risoluzione dei problemi nel più breve tempo possibile. Talvolta ciò significa impegnarsi per ridurre l'impatto sull'azienda e prevenire eventuali conseguenze negative sulle operazioni prima di passare a una soluzione completa. Ci impegniamo quindi a rispettare un tempo di risposta iniziale e a collaborare con te per ridurre l'impatto del problema, senza un contratto di servizio diretto per la risoluzione delle richieste di supporto. Il tempo necessario per risolvere i problemi e gestire una richiesta di supporto varia notevolmente in base al tipo di problema. Collaboreremo con te per risolvere il problema nel più breve tempo possibile.

  • Microsoft offre ai clienti la possibilità di eseguire tecnologie non Microsoft sulla piattaforma Microsoft Azure, tra cui, in via esemplificativa, Linux, Oracle, SAP e IBM. Per tutti gli scenari idonei per il supporto tramite un piano di supporto di Azure, il supporto Microsoft fornirà assistenza per isolare il problema tra il servizio Microsoft Azure e l'applicazione personalizzata.

    Se viene determinato che il problema è causato dalla piattaforma o da un servizio Microsoft Azure, verrà fornito supporto tecnico completo. In tutti gli altri scenari sarà fornito supporto commercialmente ragionevole. Nel caso in cui non si ottenga una soluzione adeguata per il problema, potresti venire indirizzato ad altri canali di supporto disponibili per il software non Microsoft.

  • Durante un'interruzione del servizio, Microsoft fornisce aggiornamenti frequenti e tempestivi nel dashboard dello stato di Azure. Questo strumento rappresenta il modo migliore per ricevere le informazioni più aggiornate. Puoi comunque inviare una richiesta di supporto e Microsoft collaborerà con te per determinare se il problema è dovuto all'interruzione del servizio in corso.

  • Se hai aperto una richiesta di supporto tecnico di Azure e hai bisogno di un'analisi della causa radice, puoi richiederne una per tutti i piani di supporto tecnico di Azure, incluso il piano Premier.

Acquisto e fatturazione

  • I piani di supporto di Azure possono essere acquistati online o tramite un contratto Enterprise. I piani di supporto Developer, Standard o Professional Direct sono disponibili online nella pagina dei piani di supporto di Azure. Per acquistare un piano di supporto, devi essere il proprietario dell'account Microsoft Azure.

    Se acquisti Microsoft Azure tramite un contratto Enterprise, puoi aggiungere un piano di supporto Standard o Professional Direct al contratto Enterprise contattando il LAR (Large Account Reseller). Il supporto tecnico Developer non è disponibile tramite un contratto Enterprise.

  • Il costo fisso mensile per il supporto di Azure copre un account, indipendentemente dal numero di sottoscrizioni o utenti inclusi nell'account.

    Tutte le sottoscrizioni incluse in un account condivideranno lo stesso piano di supporto e anche tutti gli utenti con accesso di amministratore o proprietario per le sottoscrizioni incluse in un account coperto da un piano di supporto avranno diritto al supporto per le sottoscrizioni specifiche dell'account a cui hanno accesso.

    È possibile accedere a un account Microsoft Azure dal portale degli account. Da questa posizione puoi vedere l'elenco delle sottoscrizioni che appartengono all'account e per le quali hai diritto al supporto.

  • Puoi effettuare l'aggiornamento a un piano di livello superiore inviando una richiesta di supporto di gestione della sottoscrizione. Microsoft rinuncerà ai pagamenti rimanenti per il piano di supporto di Azure originale e per i mesi rimanenti dell'impegno iniziale addebiterà la tariffa per il livello superiore.

  • Quando acquisti un piano di supporto di Azure online, viene immediatamente addebitata la tariffa per il primo mese. L'importo mensile è addebitato il primo giorno di ogni successivo ciclo di fatturazione. Gli acquisti con un contratto Enterprise seguiranno il ciclo di fatturazione del contratto.

  • Alla fine del periodo di validità di 6 mesi, i piani saranno rinnovati automaticamente per lo stesso piano di supporto di Azure per altri 6 mesi, con lo stesso metodo di pagamento. Il proprietario di un account può disattivare la funzionalità di rinnovo automatico tramite il portale degli account.

    Se non vuoi l'opzione di rinnovo automatico, accedi al portale degli account, seleziona il piano di supporto in questione, fai clic su "Modifica dettagli rinnovo" e deseleziona l'opzione predefinita di rinnovo automatico.

  • Le sottoscrizioni vengono annullate tramite l'area delle sottoscrizioni del portale degli account. Seleziona la sottoscrizione che vuoi annullare e quindi fai clic su "Annulla sottoscrizione".

    Per altre informazioni, vedi l'articolo https://docs.microsoft.com/it-it/azure/billing-how-to-cancel-azure-subscription

    Il supporto tecnico Azure richiede l'impegno per l'intera durata della sottoscrizione. In caso di cancellazione non saranno effettuati rimborsi ripartiti per il periodo rimanente.

Supporto di Azure per i clienti con contratto Enterprise

  • I clienti con Contratto Enterprise possono acquistare il supporto tecnico Standard, ProDirect e Premier di Azure tramite il loro rivenditore. Il supporto tecnico Developer non è disponibile tramite un contratto Enterprise.

  • I clienti con contratto Enterprise possono acquistare un aggiornamento per passare dal livello Standard al livello Professional Direct, se disponibile. Per acquistare l'aggiornamento, contatta il LAR (Large Account Reseller).

  • Sì, ogni iscrizione di contratto Enterprise richiede un piano di supporto distinto. Se hai un piano di supporto di Azure e più iscrizioni di contratti Enterprise, il supporto è previsto solo per l'iscrizione a cui è collegato il piano di supporto. Tieni presente che se hai più sottoscrizioni di Azure con una singola iscrizione di contratto Enterprise con un piano di supporto, tutte le sottoscrizioni avranno accesso al supporto tecnico.

  • Se hai già effettuato un ordine per un piano di supporto tramite contratto Enterprise e l'ordine è in sospeso, puoi essere abilitato temporaneamente per ricevere supporto tecnico. A tale scopo, invia una richiesta di supporto di gestione della sottoscrizione tramite il portale di Azure, indica il piano che hai ordinato (Standard o Professional Direct) e fornisci una descrizione del problema. Verrai contattato da un tecnico del supporto.

Supporto di Azure per clienti Premier

  • Devi assicurarti che il tuo contratto Premier sia visualizzato nell'elenco a discesa "Piano di supporto" durante la creazione di una richiesta di supporto. Per la verifica puoi usare le opzioni seguenti:

    Corrispondenza anticipata Microsoft: nella maggior parte dei casi, il team di Microsoft Premier avrà già individuato una corrispondenza tra le tue sottoscrizioni di Azure e il tuo contratto Premier, che verrà visualizzato nel portale di Azure durante la creazione di una richiesta di supporto.

    Account corrispondenti: se accedi al portale di Azure con lo stesso utente/indirizzo di posta elettronica dell'account Microsoft (ad esempio outlook.com, live.com, Hotmail.com) usato per accedere al portale di Microsoft Premier Online (premier.microsoft.com), il tuo contratto Premier verrà visualizzato automaticamente nel portale di Azure.

    Input manuale: puoi collegare il tuo contratto Premier al tuo account Azure immettendo le informazioni su ID accesso e ID contratto Premier nel portale di Azure, selezionando "Guida e supporto" nel portale di Azure e quindi "Collega contratto di supporto" dal menu sul lato sinistro. Questo processo deve essere eseguito una sola volta e le informazioni del contratto Premier verranno salvate con il tuo account Azure e saranno accessibili da tutte le sottoscrizioni per le quali hai privilegi di proprietario/amministratore. Se non hai le informazioni su ID di accesso e ID contratto, contatta il technical account manager.

    Anche se i clienti Premier possono continuare a usare il portale di Microsoft Premier Online o i canali telefonici per inviare una richiesta di supporto, l'uso del portale di Azure offre alcuni vantaggi significativi, tra cui:

    • Acquisizione automatica dei dati necessari (account, ID sottoscrizione e così via) ed esecuzione della diagnostica
    • Risoluzione più veloce, grazie ai dati acquisiti automaticamente
    • Possibilità di creare casi con gravità A/1 online
    • Informazioni di supporto contestualizzate per il problema specifico da risolvere
  • Per acquistare il supporto tecnico Premier, contatta l'account manager Microsoft. Se non sai chi contattare, invia una richiesta tramite il modulo di contatto Premier.

  • Contatta il technical account manager per valutare le opzioni per usare al meglio il contratto di supporto tecnico Premier esistente o per adattare il contratto Premier alle esigenze relative ad Azure. Il nome e le informazioni di contatto del technical account manager sono disponibili nel portale Microsoft Premier Online.

  • Il servizio Premier Azure Rapid Response è un componente aggiuntivo del supporto tecnico Premier che fornisce un pacchetto di funzionalità di alto livello per le aziende che eseguono carichi di lavoro critici in Microsoft Azure. Con il servizio Azure Rapid Response hai a tua disposizione un team di tecnici del supporto che comprendono e conoscono la tua infrastruttura e il tuo ambiente applicativo, puoi accedere a controlli e servizi preventivi per migliorare la scalabilità ed evitare tempi di inattività non necessari e hai anche diritto a un tempo di risposta iniziale di 15 minuti o meno per le richieste di supporto di Azure, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

    Il servizio Premier Rapid Response è attualmente disponibile solo in lingua inglese.

  • Sì, i partner con contratti di supporto tecnico Premier per i partner (PSfP, Premier Support for Partners) possono usare i loro vantaggi per ottenere il supporto di Azure per esigenze interne, come pure per fornire assistenza ai clienti, a condizione che al partner sia stato delegato l'accesso di amministratore/proprietario per la sottoscrizione di Azure del cliente. Vedi la domanda precedente per informazioni su come inviare una richiesta di supporto usando il contratto Premier.

  • La mappa delle dipendenze dei servizi cloud illustra le dipendenze critiche dei sistemi, sia upstream sia downstream, che potrebbero avere un impatto sui servizi cloud. In questo modo lo staff IT sarà in grado di riconoscere i potenziali problemi prima che si verifichino e potrà risolvere più rapidamente i problemi quando si verificano.

Supporto di Azure per i partner

  • Sì, se hai l'idoneità a questi vantaggi e hai attivato l'accesso al supporto nel portale della sottoscrizione di Visual Studio. L'accesso al supporto tecnico di Azure richiede un piano di supporto a pagamento. Tuttavia, alcuni programmi Microsoft potrebbero consentirti l'accesso al supporto tecnico di Azure tramite i vantaggi del supporto, anche se non hai un piano di supporto a pagamento. Se hai questi vantaggi, dalla sezione per l'invio di una richiesta di supporto nel portale di Azure seleziona "Opzioni aggiuntive" nel passaggio "Piano di supporto" e immetti le informazioni relative a ID di accesso e ID contratto per continuare.

  • Sì, se sei idoneo per tali vantaggi. Visita il portale MPN per informazioni dettagliate sui vantaggi del supporto. Se hai questi vantaggi, invia una richiesta di supporto dal portale di Azure. Seleziona quindi "Opzioni aggiuntive" nel passaggio "Piano di supporto" e immetti le informazioni relative a ID di accesso e ID contratto per continuare.

  • Sì. I partner MPN possono usare gli stessi vantaggi MPN che hanno per altri prodotti Microsoft per ricevere supporto tecnico per Azure. Per inviare una nuova richiesta di supporto dal portale di Azure, nel passaggio 4 della richiesta di supporto seleziona la voce relativa alle opzioni di supporto aggiuntive e immetti le informazioni su ID di accesso e ID contratto per continuare.