Ignora esplorazione

Domande frequenti sui piani di supporto di Azure

Panoramica del supporto tecnico di Azure

  • Il supporto per la fatturazione e la gestione delle sottoscrizioni è incluso per tutti i clienti di Azure nei mercati in cui è offerto il servizio Azure. Il supporto tecnico è disponibile per i clienti che hanno acquistato un piano di supporto. Alcuni servizi potrebbero non essere coperti in tutte le aree immediatamente dopo la disponibilità generale.
  • Il tempo di risposta iniziale varia in base al piano di supporto e all'impatto aziendale della richiesta, noto anche come gravità. Vedi le definizioni dei livelli di gravità.
  • Microsoft offre supporto tecnico in nove lingue: inglese, spagnolo, francese, tedesco, italiano, portoghese, cinese tradizionale, coreano e giapponese. Il supporto è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, in lingua inglese per tutti i livelli di gravità e in lingua giapponese solo per la gravità A.

    Il supporto è disponibile solo durante gli orari di ufficio locali per tutte le altre lingue supportate. Il supporto al di fuori degli orari di ufficio verrà fornito in lingua inglese, con servizi di traduzione inclusi, se necessario. In alternativa, puoi attendere fino al giorno lavorativo successivo per ottenere il supporto nella tua lingua.

  • Per l'America del Nord, l'orario di ufficio per il supporto è compreso tra le 6.00 e le 18.00 (ora del Pacifico) dal lunedì al venerdì, escluse le festività. L'orario di ufficio e i giorni festivi variano in base al paese o all'area geografica, ma l'orario di ufficio per il supporto è in genere dalle 9:00 alle 17:00 ora locale dal lunedì al venerdì, escluse le festività.
  • Le risorse Self-help di base sono incluse per tutti i clienti di Azure senza costi aggiuntivi. Per il supporto tecnico individuale, è necessario un piano di supporto a pagamento. Confronta i piani di supporto tecnico di Azure.
  • Ricevi risposte alle domande tecniche in Azure on Q&A, un canale della community che ti permette di scambiare idee con esperti della community, tecnici Microsoft e altri clienti. Il potente strumento di ricerca restituisce le risposte da un'ampia gamma di origini, per offrire una preziosa risorsa Self-help.

    Se sei membro di Microsoft Partner Network, Microsoft Developer Network (MSDN) o Microsoft for Startups, potresti essere idoneo per il supporto tecnico di Azure limitato anche se non disponi di un piano di supporto a pagamento. Vedi le condizioni del servizio per informazioni su vantaggi e opzioni di supporto.

    La sottoscrizione di Azure include l'accesso al supporto per la gestione della sottoscrizione, ad esempio in relazione a fatturazione, modifica delle quote e trasferimento di account, senza alcun costo aggiuntivo tramite il portale di Azure. Include anche l'accesso al dashboard dello stato di Azure, al forum del supporto della community di Azure e ad Azure on Q&A.

  • Microsoft può offrire l'accesso a versioni in anteprima, beta o altre versioni preliminari, servizi, software o aree di Azure a scopo di valutazione o per ricevere feedback prima che siano disponibili a livello generale. Le anteprime vengono identificate come tali nel portale di Azure ed elencate negli aggiornamenti di Azure. In Azure sono disponibili tre tipi di anteprime, differenziate in base alla disponibilità del servizio e all'accesso ai programmi.

    • Le anteprime pubbliche sono disponibili per i sottoscrittori di Azure tramite il portale di Azure. Consentono di osservare e testare i servizi e le funzionalità disponibili a breve.
    • Le anteprime private vengono fornite a un subset di clienti che sono in contatto diretto con il team di progettazione di Azure. Sono mirati sul feedback diretto e costante durante la fase di sviluppo di un servizio.
    • Le anteprime limitate sono offerte a un numero fisso e limitato di clienti.

    L'accesso a funzionalità e servizi di Azure in anteprima è soggetto a condizioni per l'utilizzo del servizio ridotte o diverse, come indicato nel contratto di servizio e nelle condizioni per l'utilizzo supplementari per le anteprime. Le anteprime vengono fornite così come sono, con tutti gli errori e come disponibili e sono escluse dai contratti di servizio o da eventuali garanzie limitate fornite da Microsoft per i servizi di Azure disponibili a livello generale. Sono rese disponibili a patto che l'utente ne accetti le condizioni per l'utilizzo, a integrazione del contratto che disciplina l'utilizzo di Azure.

  • I piani di supporto tecnico di Azure riguardano la maggior parte dei servizi e delle funzionalità in anteprima pubblica, ma si applicano alcune eccezioni. Scopri di più sui servizi e funzionalità coperti. Il supporto tecnico è limitato agli scenari in garanzia e sono disponibili in lingua inglese, con supporto 24 ore su 24 per le gravità A e B (in base al piano di supporto).

    I piani di supporto tecnico di Azure non coprono i servizi o le funzionalità in anteprima privata o limitata. Per ricevere assistenza per questi servizi, vedi il supporto della community di Azure.

Uso del supporto tecnico di Azure

  • Vai al portale di Azure e crea una richiesta di supporto. Il supporto per la fatturazione e la gestione della sottoscrizione è incluso nella sottoscrizione di Azure e il supporto tecnico viene fornito tramite un piano di supporto tecnico di Azure. Per la procedura dettagliata, vedi come creare una richiesta di supporto tecnico di Azure.

    Ti consigliamo di inviare le richieste di supporto online per accedere alle competenze tecniche più efficaci ed efficienti. A causa della natura dettagliata delle richieste, è più facile fornire le informazioni pertinenti online che per telefono. Il processo semplice e intuitivo elimina anche il tempo di attesa non produttivo, poiché i problemi vengono indirizzati più rapidamente al tecnico più qualificato.

  • Contattare il supporto tecnico tramite il portale di Azure è molto più veloce rispetto al telefono, inoltre garantisce che la tua richiesta venga gestita dall'ingegnere più qualificato nell'area di competenza necessaria. Se non puoi accedere al portale di Azure, chiama il numero del servizio clienti per il tuo paese o area geografica.
  • Per creare una richiesta di supporto, vai a Guida e supporto nel Portale di Azure. Per informazioni più dettagliate, vedi come creare una richiesta di supporto tecnico di Azure.
  • Vedi come risolvere i problemi di accesso alla sottoscrizione di Azure. Se non puoi accedere al portale di Azure, chiama il numero del servizio clienti per il tuo paese o area geografica.
  • Puoi creare una richiesta di supporto di gestione della sottoscrizione tramite il portale di Azure, anche se la tua sottoscrizione non è stata ancora creata.
  • L'amministratore account, l'amministratore del servizio o un coamministratore della sottoscrizione può creare una richiesta di supporto. Inoltre, chiunque disponga di autorizzazioni di scrittura, ad esempio un proprietario o un collaboratore, o del ruolo Collaboratore richiesta di supporto predefinito può creare e gestire le richieste di supporto relative a tale sottoscrizione.
  • Per modificare l'accesso, devi essere un amministratore o un proprietario della sottoscrizione. A tale scopo, assegna il ruolo Collaboratore richiesta di supporto a tutti gli utenti che vogliono creare e gestire le richieste di supporto per la sottoscrizione in questione. Scopri di più sulle assegnazioni di ruolo.
  • Puoi ottenere supporto per Azure in due modi:

    • Se sei l'amministratore account della sottoscrizione di un cliente, puoi acquistare un piano di supporto tecnico di Azure per l'account in questione e, come nel caso di ogni sottoscrizione di cui sei proprietario con lo stesso account, sarà coperta dallo stesso piano di supporto. Puoi anche usare i vantaggi del tuo piano di supporto partner per creare una richiesta di supporto senza dover acquistare un piano supporto tecnico di Azure dedicato.
    • Richiedi il supporto usando l'account del cliente. Tu (il partner) devi disporre dei privilegi di amministratore o proprietario per la sottoscrizione del cliente, che deve avere un piano di supporto che la copra. Puoi anche usare i vantaggi del tuo piano di supporto partner per creare una richiesta di supporto senza dover acquistare un piano supporto tecnico di Azure dedicato.
  • Il tempo di risposta iniziale è l'intervallo da quando invii la richiesta di supporto a quando un tecnico del supporto Microsoft ti contatta e inizia a lavorare alla tua richiesta di supporto. Il tempo di risposta iniziale varia in base sia al piano di supporto sia all'impatto sull'azienda della richiesta (definito anche gravità).
  • Il tempo necessario per risolvere i problemi e le richieste di supporto varia a seconda del problema. Microsoft si impegna a risolvere il problema il più rapidamente possibile. Talvolta ciò significa impegnarsi per ridurre l'impatto negativo sulle operazioni prima di passare a una soluzione completa.
  • Microsoft offre la possibilità di eseguire tecnologie non Microsoft, tra cui Linux, Oracle, SAP e IBM, in Azure. Per tutti gli scenari idonei per il supporto tramite un piano di supporto tecnico di Azure, Microsoft fornirà assistenza nell'isolare il problema tra l'applicazione e Azure.

    Microsoft fornirà supporto tecnico se il problema è determinato dalla piattaforma o da un servizio di Azure e fornirà supporto ragionevole a livello commerciale in tutti gli altri scenari. Se il problema non viene risolto, potresti essere indirizzato ad altri canali di supporto disponibili per il software esterno.

  • In primo luogo, se non l'hai già fatto, passa a Integrità dei servizi di Azure, un dashboard personalizzato che fornisce avvisi e indicazioni sui problemi dei servizi di Azure, per configurare gli avvisi affinché le notifiche relative agli eventi riscontrati dalle tue risorse vengano recapitate ai tecnici più competenti. Se Integrità dei servizi di Azure non mostra problemi dei servizi attivi o recenti, crea una richiesta di supporto.
  • Se hai una richiesta di supporto tecnico di Azure aperta ed è necessaria un'analisi della causa radice, puoi richiederne una con qualsiasi piano supporto di Azure a pagamento.
  • I problemi in garanzia sono problemi tecnici che possono verificarsi durante l'uso dei servizi di Azure. La definizione "in garanzia" fa riferimento al lavoro necessario per supportare una tecnologia in caso di errore durante un utilizzo tipico e se è necessario ripristinare il funzionamento corretto.
  • Il supporto consultivo è stato progettato per fornire assistenza in merito a domande generali sulle procedure. Non fornisce risposte a domande relative alla fatturazione o problemi in garanzia.
  • I responsabili del supporto Professional Direct forniscono supporto consultivo limitato basato sulla documentazione di Azure disponibile pubblicamente e su informazioni fornite da tecnici ed esperti dei prodotti di Azure. Le indicazioni possono includere:

    • Pianificazione di distribuzioni e migrazioni
    • Pianificazione di soluzioni basate su cloud ibrido
    • Incremento delle prestazioni
    • Miglioramento di affidabilità e ripristino
    • Potenziamento della sicurezza

    I responsabili assistenza di ProDirect non forniscono servizi dettagliati specifici per singoli clienti, ad esempio su progettazione, architettura o revisione del codice, istruzioni dettagliate per l'ottimizzazione delle applicazioni o della configurazione (ad esempio, l'ottimizzazione delle prestazioni) o verifica delle specifiche. Non forniscono inoltre supporto in loco né attività di implementazione come scrittura di codice o configurazione per attività di sviluppo o distribuzione dei clienti in Azure.

    • Come aggiornare le estensioni in Linux tramite l'interfaccia della riga di comando di Azure
    • Quali autorizzazioni del controllo degli accessi in base al ruolo configurate in Azure sono necessarie per un prodotto specifico
    • Indicazione in merito alla disponibilità in Azure di un servizio di infrastruttura di aggiornamento per Windows/Red Hat
    • Quali sono i parametri obbligatori per un comando di PowerShell specifico
    • Indicazione in merito alla disponibilità di un comando di PowerShell equivalente per un comando specifico dell'interfaccia della riga di comando
    • Revisioni del codice
    • Esempi di codice personalizzati, indipendentemente dal linguaggio usato per la scrittura del codice o dal tipo di script, oltre a quelli presenti nella documentazione disponibile pubblicamente
    • Indicazioni dettagliate per l'architettura
    • Domande relative al sistema operativo Red Hat Enterprise Linux e ad altri problemi in garanzia che supportano impostazioni e configurazioni interne del sistema operativo Linux, tra cui le impostazioni di aggiornamento di Red Hat nel sistema operativo, la modalità di configurazione delle autorizzazioni nel sistema operativo, il sistema operativo Windows, la configurazione di Windows, le licenze o la risoluzione dei problemi
  • No, il piano di supporto non compre problemi relativi a computer o server locali.
  • No, la migrazione al programma Cloud Solution Provider non è inclusa nel supporto consultivo Professional Direct.

    Per altre informazioni, vedi l'offerta di Azure in CSP.

  • Invia feedback sul prodotto o sulla pagina usando il collegamento applicabile nella parte inferiore della pagina di documentazione.

Acquisto e fatturazione

  • Puoi acquistare un piano di supporto online tramite il sito Web di Azure o il portale di Azure. Un piano di supporto è disponibile anche con un Contratto del cliente Microsoft. Se hai un contratto Enterprise Agreement e vuoi acquistare un piano di supporto Professional Direct, contatta il rappresentante o il partner Microsoft.
  • Il costo mensile del piano di supporto copre un account di fatturazione, indipendentemente dal numero di sottoscrizioni o utenti inclusi nell'account. Tutte le sottoscrizioni in un account di fatturazione condividono lo stesso piano di supporto e tutti gli utenti con accesso di tipo amministratore o proprietario per una delle sottoscrizioni incluse nell'account con un piano di supporto avranno diritto al supporto per tali sottoscrizioni. Passa al portale di Azure per visualizzare l'elenco di sottoscrizioni nell'account.
  • Se hai acquistato un piano di supporto tramite il sito Web di Azure o il portale di Azure oppure se hai un piano incluso nel Contratto del cliente Microsoft, puoi annullare il piano esistente e quindi acquistare un piano di livello superiore nel portale di Azure.

    Se hai un contratto Enterprise Agreement, contatta il rappresentante o il partner Microsoft.

  • Se hai acquistato un piano di supporto tramite il sito Web di Azure o il portale di Azure oppure se hai un piano incluso nel Contratto del cliente Microsoft, puoi apportare modifiche o annullare il piano di supporto nel portale di Azure.

    Se hai domande sulla modifica o sull'annullamento del piano di supporto, crea una richiesta di supporto. Per Tipo di problema seleziona Gestione della sottoscrizione. Seleziona il piano di supporto applicabile e quindi seleziona Richiesta di annullamento di una sottoscrizione. Poiché i piani di supporto vengono fatturati mensilmente, non otterrai un rimborso ripartito in modo proporzionale se lo annulli prima della fine del mese.

    Se hai acquistato il piano di supporto tramite un Contratto Enterprise, contatta il tuo rappresentante o partner Microsoft.

  • Verrà applicata la fatturazione mensile. Per altre informazioni, vedi la documentazione di Gestione costi di Azure e Fatturazione.
  • Se hai acquistato un piano di supporto tramite il portale di Azure oppure se hai un piano incluso nel Contratto del cliente Microsoft, il piano verrà rinnovato automaticamente mediante il metodo di pagamento archiviato.

    Se hai acquistato il piano di supporto tramite un rappresentante o un partner Microsoft, ti invieranno una notifica al momento di procedere al rinnovo.

Supporto per i contratti Enterprise

  • I clienti con Contratto Enterprise possono acquistare il supporto tecnico Standard e Professional Direct di Azure tramite il rivenditore o il rappresentante Microsoft. Il supporto tecnico Developer non è disponibile tramite un Contratto Enterprise. I clienti interessati al supporto tecnico Unified o Premier devono contattare un rappresentante Microsoft.
  • Contatta il rivenditore per acquistare un aggiornamento dal supporto tecnico Standard a Professional Direct se disponibile nella tua area.
  • Sì, ogni registrazione di Contratto Enterprise richiede un piano di supporto distinto. Se hai un piano di supporto tecnico di Azure e più registrazioni di Contratti Enterprise, il supporto è previsto solo per la registrazione a cui è collegato il piano di supporto. Se hai più sottoscrizioni di Azure con una singola registrazione di Contratto Enterprise con un piano di supporto, tutte le sottoscrizioni avranno accesso al supporto tecnico.
  • Se hai un ordine in sospeso per un piano di supporto tramite il Contratto Enterprise, invia una richiesta di supporto per la gestione della sottoscrizione nel portale di Azure per abilitare temporaneamente il supporto tecnico. Indica il piano ordinato, ad esempio Standard o Professional Direct, e fornisci una descrizione del problema. Verrai contattato da un tecnico del supporto.