Ignora esplorazione

SAP NetWeaver in SQL Server

Questa soluzione NetWeaver nell'applicazione SQL Server illustra in che modo una richiesta utente viene trasmessa attraverso un landscape SAP basato su NetWeaver tramite macchine virtuali di Azure per l'hosting di applicazioni SAP e un database di SQL Server. Questo sistema sfrutta i vantaggi dei cluster a livello di sistema operativo per assicurare disponibilità elevata, risorse di archiviazione Premium per prestazioni di archiviazione migliori e scalabilità, funzionalità AlwaysOn di SQL Server per la replica e una configurazione completa per il ripristino di emergenza per una disponibilità del sistema del 99,95%.

1 2 3 4 5 6 7 8 9

Tramite Azure Active Directory sincronizzato con l'istanza locale di Active Directory, l'utente dell'applicazione SAP esegue l'autenticazione dal landscape SAP locale ad Azure con le credenziali di accesso Single Sign-On.

Il gateway a velocità elevata di ExpressRoute connette la rete locale alle macchine virtuali e alle altre risorse di Azure in modo sicuro.

La richiesta di ordine di vendita viene trasmessa tramite SAP ABAP SAP Central Services (ASCS) e quindi tramite i server applicazioni SAP in esecuzione in un file server scale-out di Macchine virtuali di Azure in una macchina virtuale di Azure

La richiesta passa dal server applicazioni SAP a un'istanza di SQL Server in esecuzione in una macchina virtuale primaria a prestazioni elevate di Azure.

I server primari (attivi) e secondari (in standby) in esecuzione nelle macchine virtuali certificate per SAP sono raggruppati a livello di sistema operativo per assicurare una disponibilità del 99,95%. La replica dei dati viene gestita tramite SQL Server AlwaysOn in modalità sincrona dal server primario al server secondario, consentendo un obiettivo del punto di ripristino pari a zero.

I dati di SQL Server vengono salvati in modo permanente in Archiviazione Premium di Azure.

I dati di SQL Server vengono replicati in una macchina virtuale per il ripristino di emergenza in un'altra area di Azure tramite una rete backbone a velocità elevata di Azure e tramite la replica AlwaysOn di SQL Server in modalità asincrona. La macchina virtuale per il ripristino di emergenza può essere più piccola rispetto alla macchina virtuale di produzione, per ridurre i costi.

Le macchine virtuali nell'area per il ripristino di emergenza possono essere usate per operazioni non di produzione per ridurre i costi.

Il server applicazioni SAP con ASCS sul lato per il ripristino di emergenza può essere in modalità di arresto in standby e può essere avviato quando necessario per ridurre i costi.

  1. 1 Tramite Azure Active Directory sincronizzato con l'istanza locale di Active Directory, l'utente dell'applicazione SAP esegue l'autenticazione dal landscape SAP locale ad Azure con le credenziali di accesso Single Sign-On.
  2. 2 Il gateway a velocità elevata di ExpressRoute connette la rete locale alle macchine virtuali e alle altre risorse di Azure in modo sicuro.
  3. 3 La richiesta di ordine di vendita viene trasmessa tramite SAP ABAP SAP Central Services (ASCS) e quindi tramite i server applicazioni SAP in esecuzione in un file server scale-out di Macchine virtuali di Azure in una macchina virtuale di Azure
  4. 4 La richiesta passa dal server applicazioni SAP a un'istanza di SQL Server in esecuzione in una macchina virtuale primaria a prestazioni elevate di Azure.
  5. 5 I server primari (attivi) e secondari (in standby) in esecuzione nelle macchine virtuali certificate per SAP sono raggruppati a livello di sistema operativo per assicurare una disponibilità del 99,95%. La replica dei dati viene gestita tramite SQL Server AlwaysOn in modalità sincrona dal server primario al server secondario, consentendo un obiettivo del punto di ripristino pari a zero.
  1. 6 I dati di SQL Server vengono salvati in modo permanente in Archiviazione Premium di Azure.
  2. 7 I dati di SQL Server vengono replicati in una macchina virtuale per il ripristino di emergenza in un'altra area di Azure tramite una rete backbone a velocità elevata di Azure e tramite la replica AlwaysOn di SQL Server in modalità asincrona. La macchina virtuale per il ripristino di emergenza può essere più piccola rispetto alla macchina virtuale di produzione, per ridurre i costi.
  3. 8 Le macchine virtuali nell'area per il ripristino di emergenza possono essere usate per operazioni non di produzione per ridurre i costi.
  4. 9 Il server applicazioni SAP con ASCS sul lato per il ripristino di emergenza può essere in modalità di arresto in standby e può essere avviato quando necessario per ridurre i costi.

Linee guida di implementazione

Prodotti/Descrizione Documentazione

Macchine virtuali

Informazioni sulle macchine virtuali per i server applicazioni SAP.

Archiviazione Premium

L'Archiviazione Premium di Microsoft Azure offre una migliore velocità effettiva e meno variabilità nelle latenze I/O. Per un miglioramento delle prestazioni, Archiviazione Premium di Azure usa unità SSD (Solid State Disk) nei nodi di archiviazione di Azure e nella cache di lettura supportata dall'unità SSD locale di un nodo di calcolo di Azure.

Architetture delle soluzioni correlate

1 2 3 4 5 6 7 8 9

SAP S/4HANA su istanze Large di HANA con disponibilità elevata e ripristino di emergenza

Questa architettura della soluzione illustra il modo in cui una richiesta utente viene trasmessa attraverso un landscape SAP basato su macchine virtuali di Azure a prestazioni elevati e un database HANA in memoria in esecuzione su istanze Large di HANA per assicurare scalabilità e prestazioni impareggiabili. Questo sistema sfrutta i vantaggi dei cluster a livello di sistema operativo per prestazioni dei database, disponibilità elevata con la replica di sistema HANA e una configurazione completa del ripristino di emergenza per la disponibilità garantita del sistema.