Previsione di cancellazione del prestito con SQL Server

Questa soluzione mostra come compilare e distribuire un modello di Machine Learning con SQL Server 2016 e R Services per prevedere se sarà necessario cancellare un prestito bancario entro i prossimi 3 mesi.

Descrizione

Nota: se hai già distribuito questa soluzione, fai clic qui per visualizzare la distribuzione.

Tempo stimato per il provisioning: 20 minuti

Per procedere devi accettare le Condizioni per l'utilizzo della macchina virtuale di data science nella sottoscrizione di Azure prima di distribuire questa macchina virtuale la prima volta, facendo clic qui.

Panoramica

I dati di previsione delle cancellazioni offrono molti vantaggi agli istituti di credito. La cancellazione di un prestito è l'ultima soluzione che verrà adottata dalla banca per un prestito in stato di grave morosità. Con i dati previsionali in mano, il responsabile del credito potrà offrire incentivi personalizzati, ad esempio un tasso di interesse più basso o una scadenza più estesa per consentire ai clienti di rimborsare il prestito e scongiurarne la cancellazione. Per ottenere questo tipo di dati previsionali, spesso le banche e gli istituti di credito assemblano manualmente i dati in base allo storico dei pagamenti dei clienti ed eseguono semplici analisi di regressione statistica. Questo metodo è soggetto a errori di compilazione dei dati e non è basato sulla statistica.

Questo modello di soluzione mostra una soluzione completa per l'esecuzione di analisi predittive sui dati dei crediti e assegna un punteggio per la probabilità di cancellazione. Il report di Power BI visualizzerà inoltre l'analisi e la tendenza dei prestiti, nonché le previsioni relative alle probabilità di cancellazione.

Punto di vista dei business manager

Questa previsione sulla cancellazione dei prestiti usa dati storici simulati per prevedere la probabilità di cancellazione dei prestiti nell'immediato futuro (tre mesi successivi). Maggiore è il punteggio, maggiore è la probabilità di cancellazione dei prestiti nel futuro.

Insieme ai dati di analisi, al gestore del credito vengono fornite anche le tendenze e le analisi dei prestiti cancellati per succursale. Le caratteristiche dei prestiti con rischio cancellazione elevato consentiranno ai gestori del credito di redigere un business plan per le offerte di credito in quell'area geografica specifica.

R Services per SQL Server fornisce le funzionalità di calcolo ai dati tramite l'esecuzione di R nel computer che ospita il database. Include un servizio di database eseguito all'esterno del processo SQL Server e comunica in modo sicuro con il runtime di R.

Questo modello di soluzione illustra come creare e pulire un set di dati simulati, usare vari algoritmi per il training dei modelli R, selezionare il modello che presenta le prestazioni migliori, eseguire le previsioni di cancellazione e salvare i risultati della previsione in SQL Server. Un report di Power BI si connette alla tabella dei risultati della previsione e mostra report interattivi con l'utente nell'analisi predittiva.

Punto di vista dei data scientist

R Services per SQL Server fornisce le funzionalità di calcolo ai dati tramite l'esecuzione di R nel computer che ospita il database. Include un servizio di database eseguito all'esterno del processo SQL Server e comunica in modo sicuro con il runtime di R.

Questa soluzione illustra in modo dettagliato la procedura per la creazione e il perfezionamento dei dati, per il training dei modelli R e per l'assegnazione dei punteggi nel computer di SQL Server. I risultati finali della previsione verranno archiviati in SQL Server. I dati sono poi visualizzati in Power BI che contiene un riepilogo dell'analisi delle cancellazioni dei prestiti e le previsioni di cancellazione per i tre mesi successivi. Per illustrare la funzionalità, in questo modello vengono mostrati dati simulati.

I data scientist che eseguono i test e sviluppano soluzioni possono usare il proprio ambiente di sviluppo integrato R nel computer client, affidando le operazioni di calcolo al computer di SQL Server. Le soluzioni completate vengono distribuite in SQL Server 2016 tramite l'incorporamento di chiamate a R nelle stored procedure. Queste soluzioni possono essere automatizzate ulteriormente con SQL Server Integration Services e SQL Server Agent.

Fare clic sul pulsante Distribuisci per testare l'automazione. L'intera soluzione verrà resa disponibile nella sottoscrizione di Azure.

Prezzi

Alla sottoscrizione di Azure usata per la distribuzione verranno applicati addebiti per l'utilizzo dei servizi usati nella soluzione, approssimativamente $1.15/ora per la macchina virtuale predefinita.

Assicurati di arrestare la tua istanza di macchina virtuale quando non usi attivamente la soluzione. Se la macchina virtuale rimane in esecuzione, i costi addebitati saranno più elevati.

Elimina la soluzione se non la usi.

Dichiarazione di non responsabilità

©2017 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Queste informazioni vengono fornite "così come sono" e sono soggette a modifiche senza preavviso. Microsoft non fornisce alcuna garanzia, espressa o implicita, in merito alle informazioni fornite qui. Per la generazione della soluzione sono stati usati dati di terze parti. La responsabilità per il rispetto dei diritti di altri, inclusi l'acquisizione e la conformità delle licenze rilevanti per la creazione di set di dati simili, è a tuo carico.

Architetture delle soluzioni correlate

Rischio di credito su prestiti con SQL Server

Con SQL Server 2016 e R Services, un istituto di credito può avvalersi dell'analisi predittiva per ridurre il numero di prestiti offerti ai richiedenti che non saranno in grado di ripagarlo, aumentando così la redditività del portfolio di prestiti.