Architettura della soluzione: Cluster HPC distribuito nel cloud

Le applicazioni HPC (High Performance Computing) possono offrire scalabilità fino a migliaia di core di calcolo, estendere le soluzioni di Big Compute locali o venire eseguite come soluzioni cloud native al 100%. Questa soluzione HPC, inclusi il nodo head, i nodi di calcolo e i nodi di archiviazione, viene eseguita in Azure senza infrastruttura hardware da gestire.

Questa soluzione è basata sui servizi gestiti di Azure: Set di scalabilità di macchine virtuali, Rete virtuale e Archiviazione. Questi servizi vengono eseguiti in un ambiente a disponibilità elevata, con patch e supportato, per permetterti di concentrarti sulla tua soluzione invece che sull'ambiente di esecuzione.

Cluster HPC distribuito nel cloud Diagramma che mostra l'architettura della soluzione di un cluster HPC (High Performance Computing) distribuito nel cloud basata sui servizi gestiti di Azure seguenti: Set di scalabilità di macchine virtuali, Rete virtuale e Archiviazione. OR Availability Set ARM template Script file ClusterHead Node Virtual Machines VM Scale Set RDMA Network A8, A9, and H SeriesVirtual Machines Storage Virtual Network

Linee guida di implementazione

Prodotti Documentazione

Nodo head HPC

Il nodo head HPC viene eseguito in locale o in Azure come macchina virtuale.
Le istanze di Macchine virtuali di Azure di dimensioni A8 e A9 forniscono nodi di calcolo HPC in esecuzione nel sistema operativo Windows o Linux.
La tecnologia di rete RDMA disponibile con le istanze A8 e A9 viene usata per ottenere larghezza di banda elevata e latenze di microsecondi tra i nodi di calcolo.
I nodi di archiviazione possono essere eseguiti anche all'interno di Macchine virtuali.

Set di scalabilità di macchine virtuali

I set di disponibilità garantiscono che l'applicazione sia disponibile e resiliente agli aggiornamenti e agli errori hardware.
Le macchine virtuali che comunicano tramite RDMA si trovano all'interno dello stesso set di disponibilità.

Rete virtuale

Rete virtuale offre connettività IP tra il nodo head, i nodi di calcolo e i nodi di archiviazione.

Archiviazione

I BLOB di Archiviazione di Azure archiviano i dischi che supportano le macchine virtuali e offrono archiviazione a lungo termine dei dati non strutturati e dei file eseguibili usati dall'applicazione HPC.

Modelli di Azure Resource Manager

I modelli o i file di script di Resource Manager vengono usati per distribuire l'applicazione nell'ambiente HPC.

Architetture delle soluzioni correlate

Burst dell'implementazione HPC locale in Azure

Le applicazioni HPC (High Performance Computing) possono offrire scalabilità fino a migliaia di core di calcolo, estendere le soluzioni di Big Compute locali o venire eseguite come soluzioni cloud native al 100%. Questa soluzione HPC può estendere la propria capacità di calcolo sfruttando istanze a elevato utilizzo di calcolo di Macchine virtuali in esecuzione in Azure e a cui è possibile accedere tramite Express Route o VPN.

Altre informazioni

Soluzioni di Big Compute distribuite come servizio

Le applicazioni HPC (High Performance Computing) possono offrire scalabilità fino a migliaia di core di calcolo, estendere le soluzioni di Big Compute locali o venire eseguite come soluzioni cloud native al 100%. Questa soluzione HPC viene implementata con Azure Batch, che offre pianificazione dei processi, scalabilità automatica delle risorse di calcolo e gestione delle esecuzioni come servizio di piattaforma (PaaS), riducendo il codice e la manutenzione dell'infrastruttura HPC.

Altre informazioni