Ignora esplorazione

Architettura della soluzione: Cluster HPC distribuito nel cloud

Le applicazioni HPC (High Performance Computing) possono offrire scalabilità fino a migliaia di core di calcolo, estendere le soluzioni di Big Compute locali o venire eseguite come soluzioni cloud native al 100%. Questa soluzione HPC, inclusi il nodo head, i nodi di calcolo e i nodi di archiviazione, viene eseguita in Azure senza infrastruttura hardware da gestire.

Questa soluzione è basata sui servizi gestiti di Azure: Set di scalabilità di macchine virtuali, Rete virtuale e Archiviazione. Questi servizi vengono eseguiti in un ambiente a disponibilità elevata, con patch e supportato, per permetterti di concentrarti sulla tua soluzione invece che sull'ambiente di esecuzione.

Cluster HPC distribuito nel cloudLe applicazioni HPC (High Performance Computing) possono offrire scalabilità fino a migliaia di core di calcolo, estendere le soluzioni di Big Compute locali o venire eseguite come soluzioni cloud native al 100%. Questa soluzione HPC, inclusi il nodo head, i nodi di calcolo e i nodi di archiviazione, viene eseguita in Azure senza infrastruttura hardware da gestire.ORAvailability SetARM templateScript fileClusterHead NodeVirtual MachinesVM Scale SetRDMA NetworkA8, A9, and H SeriesVirtual MachinesStorageVirtual Network

Linee guida di implementazione

Prodotti/Descrizione Documentazione

Nodo head HPC

Il nodo head HPC viene eseguito in locale o in Azure come macchina virtuale.
Le istanze di Macchine virtuali di Azure di dimensioni A8 e A9 forniscono nodi di calcolo HPC in esecuzione nel sistema operativo Windows o Linux.
La tecnologia di rete RDMA disponibile con le istanze A8 e A9 viene usata per ottenere larghezza di banda elevata e latenze di microsecondi tra i nodi di calcolo.
I nodi di archiviazione possono essere eseguiti anche all'interno di Macchine virtuali.

Set di scalabilità di macchine virtuali

I set di disponibilità garantiscono che l'applicazione sia disponibile e resiliente agli aggiornamenti e agli errori hardware.
Le macchine virtuali che comunicano tramite RDMA si trovano all'interno dello stesso set di disponibilità.

Rete virtuale

Rete virtuale offre connettività IP tra il nodo head, i nodi di calcolo e i nodi di archiviazione.

Archiviazione

I BLOB di Archiviazione di Azure archiviano i dischi che supportano le macchine virtuali e offrono archiviazione a lungo termine dei dati non strutturati e dei file eseguibili usati dall'applicazione HPC.

Modelli di Azure Resource Manager

I modelli o i file di script di Resource Manager vengono usati per distribuire l'applicazione nell'ambiente HPC.