DevSecOps con il servizio Azure Kubernetes

Usa le procedure di DevSecOps per adottare rapidamente la sicurezza avanzata su larga scala. Distribuisci più rapidamente il codice con integrazione continua/recapito continuo. Accelera il ciclo di feedback con il monitoraggio costante. Bilancia la velocità e la sicurezza con l'applicazione dei criteri per la sicurezza continua e la tracciabilità completa.

DevSecOps с AKSDevSecOps с AKS123456789

Gli sviluppatori eseguono l'iterazione, testano ed eseguono il debug con rapidità di diverse parti di un'applicazione contemporaneamente nello stesso cluster Kubernetes

Viene eseguito il merge del codice in un repository GitHub e quindi le compilazioni e i test automatici vengono eseguiti da Azure Pipelines

L'immagine del contenitore viene registrata in un Registro Azure Container

Viene effettuato il provisioning dei cluster Kubernetes con strumenti quali Terraform. I grafici Helm, installati da Terraform, definiscono lo stato desiderato delle risorse e delle configurazioni delle app

Gli operatori impongono i criteri per gestire le distribuzioni nei cluster del servizio Azure Kubernetes

La pipeline di versione esegue automaticamente la strategia di distribuzione predefinita per ogni modifica del codice

L'applicazione dei criteri e il controllo vengono aggiunti alla pipeline CI/CD con Criteri di Azure

La telemetria delle app, il monitoraggio dell'integrità dei contenitori e le analisi dei log in tempo reale vengono ottenuti con Monitoraggio di Azure

Le informazioni dettagliate vengono usate per risolvere i problemi e vengono inserite nei piani degli sprint successivi

  1. 1 Gli sviluppatori eseguono l'iterazione, testano ed eseguono il debug con rapidità di diverse parti di un'applicazione contemporaneamente nello stesso cluster Kubernetes
  2. 2 Viene eseguito il merge del codice in un repository GitHub e quindi le compilazioni e i test automatici vengono eseguiti da Azure Pipelines
  3. 3 L'immagine del contenitore viene registrata in un Registro Azure Container
  4. 4 Viene effettuato il provisioning dei cluster Kubernetes con strumenti quali Terraform. I grafici Helm, installati da Terraform, definiscono lo stato desiderato delle risorse e delle configurazioni delle app
  5. 5 Gli operatori impongono i criteri per gestire le distribuzioni nei cluster del servizio Azure Kubernetes
  1. 6 La pipeline di versione esegue automaticamente la strategia di distribuzione predefinita per ogni modifica del codice
  2. 7 L'applicazione dei criteri e il controllo vengono aggiunti alla pipeline CI/CD con Criteri di Azure
  3. 8 La telemetria delle app, il monitoraggio dell'integrità dei contenitori e le analisi dei log in tempo reale vengono ottenuti con Monitoraggio di Azure
  4. 9 Le informazioni dettagliate vengono usate per risolvere i problemi e vengono inserite nei piani degli sprint successivi