Ignora esplorazione

Recupero istantaneo dei file dai backup di macchine virtuali Linux di Azure

In anteprima Ora disponibile in anteprima.

Data dell'aggiornamento: lunedì 23 ottobre 2017

Ripristina istantaneamente i file dai backup di macchine virtuali Linux senza costi aggiuntivi o una nuova infrastruttura con Backup di Azure. Potrai montare rapidamente un volume di ripristino basato su iSCSI e quindi esplorare e copiare i file nella destinazione di tua scelta. Con questa funzionalità, gli utenti avranno la possibilità di:

  • Ripristina istantaneamente i file. Il ripristino immediato ridurrà in modo significativo il tempo necessario per il recupero dei dati in caso di eliminazione accidentale del file o semplicemente in caso di convalida del backup.
  • Monta i file dell'applicazione senza ripristinarli. Potrai usare il nostro approccio basato su iSCSI per aprire o montare i file dell'applicazione direttamente da punti di recupero cloud in istanze dell'applicazione, senza doverli prima ripristinare. Ad esempio, nel caso del backup di una macchina virtuale Linux di Azure che esegue MongoDB, potrai montare i dump dei dati BSON dal punto di recupero cloud. Da qui, avrai la possibilità di convalidare rapidamente il backup o di recuperare singoli elementi, ad esempio le tabelle, senza dover scaricare l'intero dump dei dati.

Questa funzionalità sarà presto disponibile in anteprima per i clienti del servizio di backup di macchine virtuali di Azure. Per altre informazioni, vedi il blog di Azure e la documentazione di Backup di Azure per il ripristino di file dai backup di macchine virtuali di Azure e per il ripristino di file dall'agente di Backup di Azure.

 

  • Virtual Machines
  • Backup
  • Commenti correlati