Per cosa si usa la rete InfiniBand aggiuntiva?

La rete InfiniBand può essere usata per le applicazioni ad alte prestazioni che richiedono una latenza bassa e comunicazioni a velocità elevata tra le istanze di calcolo. Un esempio comune è costituito dalle applicazioni parallele che usano l'interfaccia MPI (Message Passing Interface).

Servizi cloud

Domande e risposte correlate

  • Benché le istanze A7 e A8 offrano entrambe 8 core virtuali e 56 GB di RAM, le istanze A8 offrono l'ulteriore vantaggio di una rete InfiniBand aggiuntiva di 32 Gbit al secondo che include la tecnologia Accesso diretto a memoria remota (RDMA, Remote Direct Memory Access), per la massima efficienza delle applicazioni MPI parallele.

  • No. La rete InfiniBand delle istanze A8 e A9 viene utilizzata solo per connettere le istanze di calcolo nella stessa distribuzione dei servizi cloud e pertanto le applicazioni a calcolo intensivo in esecuzione in queste istanze possono comunicare con la massima efficienza.

  • No, nei prezzi elencati le imposte sono escluse, pertanto verranno aggiunte separatamente.

  • Forse. Se lo stato è "Arrestato (deallocato)", non ti verrà addebitato alcun costo. Se lo stato indica che l'istanza è arrestata, solo i core deallocati vengono addebitati. StatoFatturazioneDettagli| | |Avvio|Sì|Stato iniziale delle istanze di servizi cloud che stanno eseguendo il ciclo di avvio. Questo intervallo di tempo viene fatturato in base alla tariffa di esecuzione di servizi cloud.| |In esecuzione (avviato)|Sì|Stato di esecuzione delle istanze di servizi cloud.| |Arrestato|Sì|Un servizio cloud "Arrestato" comporta solo l'arresto dei processi dell'host dei ruoli in esecuzione nelle VM, ma le VM rimangono in esecuzione e i core allocati vengono fatturati. Nota: per impostare un servizio cloud nello stato "Arrestato", usa l'opzione Arresta nel portale di Microsoft Azure.| |Eliminato (Deallocato)|No|I core non vengono più allocati a Servizi cloud né fatturati. Nota: l'unico modo per arrestare tutte le VM in un servizio cloud consiste nell'eliminare entrambe le distribuzioni, di gestione temporanea e di produzione.|

  • La rete InfiniBand può essere usata per le applicazioni ad alte prestazioni che richiedono una latenza bassa e comunicazioni a velocità elevata tra le istanze di calcolo. Un esempio comune è costituito dalle applicazioni parallele che usano l'interfaccia MPI (Message Passing Interface).

  • Servizi cloud è fatturato in base alla durata di tempo per cui il servizio è stato distribuito. Se l'istanza è stata distribuita per meno di un'ora, o per più ore più una frazione di ora, verrà addebitata soltanto la durata effettiva. Azure non arrotonda ore parziali a ore intere per la fatturazione: l'addebito è applicato unicamente per la durata di tempo durante cui l'istanza di servizi cloud si trova in stato di esecuzione.