Quali informazioni verranno condivise da GitHub con Microsoft?

Microsoft si impegna per assicurare la tua privacy. Quando ti iscrivi ad Azure con GitHub, le informazioni sul profilo richieste vengono usate per verificare la presenza di un account Microsoft esistente e per creare un nuovo account, se necessario. Le tue informazioni che entrano nell'ecosistema Microsoft sono protette dalle nostre condizioni per l'uso del servizio e non verranno condivise senza il tuo consenso. La connessione della tua identità di GitHub a un account Microsoft non concederà a Microsoft l'accesso al codice.

Domande e risposte correlate

  • Azure Marketplace si rivolge a professionisti IT e a sviluppatori cloud interessati all'infrastruttura software IT e commerciale, strumenti di sviluppo, immagini di macchine virtuali e API.

  • Gli editori con sede in questi paesi possono attualmente vendere in Azure Marketplace: Afghanistan, Albania, Algeria, Angola, Antigua e Barbuda, Arabia Saudita, Argentina, Armenia, Australia, Austria, Azerbaigian, Bahrein, Bangladesh, Belgio, Benin, Bielorussia, Bolivia, Bosnia ed Erzegovina, Botswana, Brasile, Bulgaria, Burkina Faso, Burundi, Cambogia, Camerun, Canada, Ciad, Cile, Cipro, Colombia, Comore, Congo, Congo (RDC), Corea del Sud, Costa Rica, Côte d'Ivoire (Costa d'Avorio), Croazia, Danimarca, Dominica, Ecuador, Egitto, El Salvador, Emirati Arabi Uniti, Eritrea, Estonia, Etiopia, Figi, Filippine, Finlandia, Francia, Georgia, Germania, Ghana, Giamaica, Giappone, Giordania, Grecia, Guatemala, Guinea, Haiti, Honduras, Hong Kong - R.A.S., India, Indonesia, Iraq, Irlanda, Islanda, Israele, Italia, Kazakhstan, Kenya, Kuwait, Laos, Lettonia, Libano, Liberia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Madagascar, Malawi, Malaysia, Mali, Malta, Marocco, Mauritius, Messico, Monaco, Mongolia, Montenegro, Mozambico, Nepal, Nicaragua, Niger, Nigeria, Norvegia, Nuova Zelanda, Oman, Paesi Bassi, Pakistan, Panama, Paraguay, Perù, Polonia, Portogallo, Qatar, Regno Unito, Repubblica Ceca, Repubblica Centrafricana, Repubblica dominicana, Romania, Ruanda, Russia,Senegal, Serbia, Sierra Leone, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Somalia, Spagna, Sri Lanka, Stati Uniti, Sudafrica, Svezia, Svizzera, Tagikistan, Tanzania, Thailandia, Timor-Leste, Togo, Tonga, Trinidad e Tobago, Tunisia, Turchia, Turkmenistan, Ucraina, Uganda, Ungheria, Uruguay, Uzbekistan, Venezuela, Vietnam, Zambia e Zimbabwe.

  • Gli editori di Azure Marketplace devono offrire software destinato a professionisti IT o sviluppatori cloud e idoneo per la creazione di un'applicazione in Azure. Devono inoltre fornire ai clienti un contratto di servizio, un'informativa sulla privacy, nonché il supporto telefonico e online. Diversi carichi di lavoro prevedono requisiti aggiuntivi. Per ulteriori indicazioni, vedere i Criteri di partecipazione ad Azure Marketplace e la Guida alla pubblicazione.

  • Azure Marketplace è un trampolino di lancio per le attività go-to-market in collaborazione con Microsoft e la porta di accesso un'opportunità di partnership per il co-selling. A tutti i nuovi annunci pubblicati in Azure Marketplace viene automaticamente offerto un set di vantaggi go-to-market gratuiti per incrementare la visibilità dell'offerta all'ecosistema di clienti. I vantaggi go-to-market prevedono un'ampia gamma di attività di co-marketing e co-selling progettate per sfruttare il nostro marchio, nonché i canali e l'ecosistema, al fine di aiutare i partner a incrementare la visibilità delle soluzioni offerte e a generare vendite. Al partner non è richiesto alcun intervento. Non appena un'offerta viene pubblicata, il team go-to-market contatta il partner per iniziare il recapito. Per altre informazioni sui vantaggi go-to-market e su come stimolare la crescita del business nel Marketplace, vedi qui.