È compatibile con LivePerson?

I bot creati con il servizio Azure Bot e Bot Framework SDK possono trasferire la conversazione a un agente umano in LivePerson. Ecco come: https://developers.liveperson.com/third-party-bots-microsoft-bot-framework.html#transfer--escalations.

Servizio Azure Bot

Domande e risposte correlate

  • QnA Maker ti aiuta a creare un bot che risponde sotto forma di conversazione alle domande coperte dalla documentazione, come una pagina di domande frequenti. Scopri di più sul funzionamento di QnA Maker

  • Con Microsoft puoi ottenere intelligenza artificiale avanzata per conversazioni e funzionalità per la comprensione del linguaggio naturale, Bot Framework open source, supporto di livello aziendale e proprietà e controllo completo dei tuoi dati.

  • Per nuove esperienze di conversazione, usa Bot Framework SDK V4. Mentre i clienti ritengono che i modelli di conversazione in Bot Framework SDK V3 siano troppo rigidi e limitanti, Bot Framework SDK V4 è modulare ed estendibile. Offre la base per modelli e acceleratori di soluzione. Se sono già presenti in produzione bot creati con Bot Framework SDK V3, continueranno a funzionare senza modifiche nel prossimo futuro. Scopri di più nella pagina delle domande frequenti su Bot Framework

  • Assistente virtuale è diverso da Cortana, Alexa o Assistente Google perché ti permette di creare un assistente virtuale che rappresenta la personalità del tuo marchio. Assicura anche la proprietà di tuti i dati risultanti dalle interazioni con i clienti su una vasta gamma di canali.

  • Il team del servizio Bot valuta costantemente nuovi canali e dati di telemetria relativi all'utilizzo. Puoi fornire suggerimenti per nuovi canali del servizio Bot qui e nei repository GitHub.

  • Il servizio Azure Bot è conforme con ISO/IEC 27001:2013, ISO/IEC 27018:2014, PCI DSS (Payment Card Industry Data Security Standard), HIPAA BAA (Health Insurance Portability and Accountability Act Business Associate Agreement), HITRUST (Health Information Trust Alliance Common Security Framework) e infine SOC 1, SOC 2 e SOC 3.