Prezzi di Azure Active Directory

Gestione di identità e accessi per il cloud

Azure Active Directory è una soluzione cloud completa di gestione di identità e accessi ad alta disponibilità che riunisce servizi di directory di base, governance delle identità avanzata e gestione dell'accesso alle applicazioni. Azure Active Directory offre anche una ricca piattaforma basata sugli standard che permette agli sviluppatori di fornire controllo di accesso alle applicazioni, in base a regole e criteri centralizzati.

Dettagli prezzi

Azure Active Directory è disponibile in quattro edizioni: Gratuito, Basic, P1 Premium e P2 Premium. L'edizione gratuita è inclusa con una sottoscrizione di Azure. Le edizioni Basic e Premium sono disponibili attraverso un contratto Enterprise Microsoft, il programma di licenza Open Volume e il programma Cloud Solution Provider. I titolari di sottoscrizioni di Azure e abbonamenti a Office 365 possono anche acquistare Azure Active Directory Basic, P1 Premium e P2 Premium online. Accedi qui per acquistare.


Una licenza appropriata è necessaria se un utente sfrutta direttamente o indirettamente i vantaggi di eventuali funzionalità che rientrano in tale licenza.
Gratuito Basic P1 Premium P2 Premium
Funzionalità comuni
Oggetti directory 1 Limite di 500.000 oggetti Nessun limite di oggetti Nessun limite di oggetti Nessun limite di oggetti
Gestione di utenti/gruppi (aggiunta/aggiornamento/eliminazione) / Provisioning basato sull'utente, registrazione dei dispositivi
Single Sign-On (SSO) 10 app per utente2 (app integrate dallo sviluppatore e SaaS preintegrate) 10 app per utente2 (livello gratuito + app proxy di applicazione) Senza limiti (livelli gratuito e Basic + modelli di integrazione self-service di app5) Senza limiti (livelli gratuito e Basic + modelli di integrazione self-service di app5)
Collaborazione B2B 7
Modifica self-service delle password per utenti del cloud
Connect (motore di sincronizzazione che estende le directory locali ad Azure Active Directory)
Report su sicurezza/utilizzo 3 report di base 3 report di base Report avanzati Report avanzati
Funzionalità Premium + Basic
Provisioning/gestione dell'accesso basato sul gruppo
Reimpostazione self-service delle password per utenti del cloud
Personalizzazione aziendale (pagine di accesso/personalizzazione del panello di accesso)
Proxy di applicazione
Contratto di servizio
Funzionalità Premium
Gestione self-service di app e gruppi/aggiunta self-service di applicazioni/gruppi dinamici
Reimpostazione/modifica/sblocco con writeback in locale delle password in modalità self-service
Sincronizzazione bidirezionale degli oggetti dei dispositivi tra directory locali e Azure AD (writeback dei dispositivi)
Multi-Factor Authentication, cloud e in locale (server MFA) --3 --3
User CAL (Licenza di accesso da parte dell'utente) di Gestione identità Microsoft4
Individuazione di app cloud
Connect Health6
Rollover automatico delle password per account di gruppo
Accesso condizionale basato su gruppo e posizione
Accesso condizionale basato sullo stato dei dispositivi (accesso consentito dai dispositivi gestiti)
Protezione delle identità
Privileged Identity Management
Aggiunta ad Azure Active Directory - Funzionalità solo per Windows 10
Aggiunta di un dispositivo ad Azure AD, Desktop SSO, Windows Hello per Azure AD, con ripristino Bitlocker per amministratori
Registrazione automatica MDM, ripristino Bitlocker self-service, amministratori locali aggiuntivi per dispositivi Windows 10 tramite aggiunta ad Azure AD, Enterprise State Roaming

1 La quota di utilizzo predefinita è 150.000 oggetti. Un oggetto è una voce del servizio directory ed è rappresentato dal relativo nome distinto univoco. Un esempio di oggetto è un'immissione utente a scopi di autenticazione. Se è necessario superare questa quota predefinita, contattare il supporto tecnico. Il limite di 500.000 oggetti non si applica a Office 365, Microsoft Intune o ad altri servizi online Microsoft a pagamento che usano Azure Active Directory per i servizi di directory.

2 Con i livelli Gratuito e Basic di Azure AD, gli utenti finali a cui è stato assegnato l'accesso alle app SaaS possono ottenere l'accesso SSO a un massimo di 10 app. Gli amministratori possono configurare SSO e modificare l'accesso degli utenti scegliendo app SaaS diverse, tuttavia l'accesso SSO è consentito per un massimo di 10 app per utente per volta.

3 Multi-Factor Authentication è disponibile per i livelli Gratuito e Basic di Azure AD quando crei un provider di autenticazione a più fattori tramite il modello di fatturazione/utilizzo "per utente" o "per autenticazione". I prezzi per le opzioni di MFA per utente e per autenticazione sono illustrati qui.

4 I diritti software di Microsoft Identity Manager Server vengono concessi attraverso licenze di Windows Server (qualsiasi edizione). Microsoft Identity Manager viene eseguito sul sistema operativo Windows Server. Di conseguenza, purché il server esegua una copia con licenza valida di Windows Server, Microsoft Identity Manager può essere installato e usato su tale server. Non sono necessarie altre licenze separate per Microsoft Identity Manager Server.

5 Integrazione self-service di qualsiasi applicazione che supporta SAML, SCIM o l'autenticazione basata su moduli tramite i modelli disponibili nel menu della raccolta di applicazioni. Per altri dettagli, leggi questo articolo.

6 Il primo agente di monitoraggio richiede almeno una licenza. Ogni agente aggiuntivo richiede 25 ulteriori licenze incrementali. Gli agenti che monitorano AD FS, AD Connect e Active Directory Domain Services sono considerati agenti separati.

7 Azure AD consente la collaborazione B2B grazie all'abilitazione dell'uso di un set selezionato di funzionalità di Azure AD per gli utenti guest. Un utente guest è un utente esterno all'organizzazione, che viene invitato nel tenant di Azure AD. Gli utenti guest non sono dipendenti, terzisti o agenti in sede per la propria organizzazione o per i propri affiliati. Anche se alcune funzionalità sono gratuite, per le funzionalità di Azure AD a pagamento è necessario assegnare agli utenti guest le licenze in base a queste condizioni: ogni licenza dell'edizione di Azure AD di cui sei proprietario per un dipendente o un utente non guest del tuo tenant ti consentirà anche di invitare al massimo cinque utenti guest nel tenant. Le funzionalità che potrai estendere a questi utenti guest dipendono dal tipo di edizione di Azure AD acquistata. Non sono previsti addebiti per l'invito di un utente guest e per l'assegnazione di un'applicazione in Azure AD a tale utente, fino a un massimo di dieci app per utente guest. Altre funzionalità dell'edizione gratuita di Azure AD, ad esempio tre report di base, sono gratuite anche per gli utenti guest. Per le funzionalità di Azure AD a pagamento estese agli utenti guest, il tenant che invia gli inviti deve avere il numero appropriato di licenze Basic, Premium P1 o Premium P2 per tutti gli utenti guest, in base al rapporto 1 licenza: 5 utenti, come descritto sopra. Ad esempio, una licenza per Azure AD Basic permetterà la configurazione di un massimo di cinque utenti guest per la gestione degli accessi basata su gruppi e il provisioning. Per il sesto utente guest, ti servirà un'altra licenza di Azure AD Basic. Analogamente, una licenza di Azure AD Premium P1 permetterà a un massimo di cinque utenti guest di usare la funzionalità Multi-Factor Authentication e tutte le funzionalità di Azure AD Basic. Per il sesto utente guest che userà MFA, ti servirà una seconda licenza di Azure AD Premium P1.

Basic

Progettata per Task Worker con esigenze prevalentemente di tipo cloud, questa edizione fornisce soluzioni di gestione delle identità self-service e accesso ad applicazioni incentrate sul cloud. Con l'edizione Basic di Azure Active Directory, ottieni funzionalità che migliorano la produttività e riducono i costi, come la gestione dell'accesso in base al gruppo, la reimpostazione self-service della password per le applicazioni cloud e il proxy di applicazione Azure Active Directory (per pubblicare applicazioni Web locali usando Azure Active Directory), il tutto supportato da un contratto di servizio di livello aziendale che garantisce un tempo di attività del 99,9%.

Contratto Enterprise Online
Prezzo Contattare il rappresentante del contratto Enterprise $1.0 utente/mese*

*Impegno annuale

P1 Premium

Progettata per offrire alle organizzazioni strumenti in grado di soddisfare esigenze più complesse di gestione delle identità e degli accessi, la soluzione Azure Active Directory Premium Edition include funzionalità di gestione delle identità di livello aziendale ricche di opzioni e consente agli utenti di ambienti ibridi di accedere facilmente a funzionalità locali e cloud. Questa edizione include tutto il necessario per gli Information Worker e gli amministratori delle identità in ambienti ibridi per quanto riguarda accesso alle applicazioni, gestione self-service di identità e accessi e sicurezza nel cloud.

Contratto Enterprise Online
Prezzo Contattare il rappresentante del contratto Enterprise $6.0 utente/mese*

*Impegno annuale

P2 Premium

Azure Active Directory P2 Premium include tutte le funzionalità di tutte le altre edizioni di Azure Active Directory, potenziate con protezione avanzata delle identità e Privileged Identity Management

Contratto Enterprise Online
Prezzo Contattare il rappresentante del contratto Enterprise $9.0 utente/mese*

*Impegno annuale

Collaborazione B2B di Azure AD

Azure AD consente la collaborazione B2B grazie all'abilitazione dell'uso di un set selezionato di funzionalità di Azure AD per gli utenti guest invitati al tenant Azure AD. Sebbene alcune funzionalità siano gratuite, per le funzionalità di Azure AD a pagamento agli utenti guest è necessario rispettare le condizioni seguenti: per ogni licenza di edizione di Azure AD di cui sei proprietario per un dipendente o un utente non guest nel tuo tenant, potrai invitare al tenant un massimo di 5 utenti guest. Le funzionalità che puoi estendere a questi utenti guest varia in base al tipo di edizione di Azure AD che acquisti.

  • Non sono previsti costi se inviti un utente guest e lo assegni a un'applicazione in Azure AD, per un massimo di 10 app per ogni utente guest. Altre funzionalità dell'edizione gratuita di Azure AD, ad esempio tre report di base, sono gratuite anche per gli utenti guest.
  • Per le funzionalità di Azure AD a pagamento estese agli utenti guest, il tenant che invia gli inviti deve disporre del numero appropriato di licenze Basic, Premium P1 o Premium P2 per tutti gli utenti guest, in base al rapporto 1 licenza: 5 utenti come descritto sopra. Ad esempio, 1 licenza di Azure AD Basic permetterà di configurare un massimo di 5 utenti guest per il provisioning e la gestione dell'accesso in base al gruppo. Per il 6° utente guest, ti servirà un'altra licenza di Azure AD Basic. Allo stesso modo, 1 licenza di Azure AD Premium P1 permetterà a un massimo di 5 utenti guest di usare la funzionalità Multi-Factor Authentication, oltre alle funzionalità incluse in Azure AD Basic. Per il 6° utente guest che userà MFA, ti servirà una seconda licenza di Azure AD Premium P1.

Access Control di Azure Active Directory

Access Control di Azure Active Directory è gratuito.

Se livello Premium di Azure Active Directory è già disponibile, fare clic qui per gestire le licenze.

Supporto e Contratto di servizio

  • Il supporto tecnico per Azure Active Directory Gratuito, Basic e Premium è disponibile attraverso il supporto di Azure a partire da $29.0/mese. Il supporto per fatturazione e gestione delle sottoscrizioni viene fornito gratuitamente.
  • Contratto di servizio: Le edizioni Basic e Premium di Azure Active Directory garantiscono una disponibilità mensile di almeno il 99,9%. Per i servizi gratuiti, come l'edizione gratuita di Azure Active Directory e il controllo di accesso, non è previsto alcun contratto di servizio. Per altre informazioni, visita la pagina del contratto di servizio di Azure.

Domande frequenti

Risorse

Calcolatore

Stimare i costi mensili per i servizi di Azure

Domande frequenti sugli acquisti

Leggi le domande frequenti sui prezzi di Azure

Dettagli sul prodotto

Altre informazioni su Azure Active Directory

Documentazione

Rivedere esercitazioni tecniche, video e altre risorse

Protezione dell'attività con Azure Active Directory Premium

Inizia oggi stesso