Che cos'è un cloud pubblico?

Il cloud pubblico è definito come servizi di elaborazione offerti da provider di terze parti tramite la rete Internet pubblica e disponibili per chiunque voglia usarli o acquistarli. Questi servizi possono essere gratuiti o venduti on demand per consentire ai clienti di pagare solo per i cicli di CPU, le risorse di archiviazione o la larghezza di banda che utilizzano.

Diversamente dai cloud privati, i cloud pubblici permettono alle aziende di risparmiare sui costi derivanti dall'acquisto, dalla gestione e dalla manutenzione di un'infrastruttura di applicazioni e di hardware locale, in quanto il provider di servizi cloud è responsabile per tutte le attività di gestione e manutenzione del sistema. I cloud pubblici possono anche essere distribuiti più rapidamente rispetto alle infrastrutture locali e offrono una piattaforma scalabile all'infinito. Ogni dipendente di un'azienda può usare la stessa applicazione da qualsiasi ufficio o succursale dal dispositivo di sua scelta, purché sia disponibile la connessione Internet. Sebbene gli ambienti cloud pubblico generino alcune preoccupazioni in merito alla sicurezza, se implementato correttamente il cloud pubblico garantisce la stessa sicurezza dell'implementazione del cloud privato efficacemente gestita, se il provider si avvale di metodi di sicurezza appropriati, ad esempio sistemi di rilevamento e prevenzione delle intrusioni.

Prodotti e servizi correlati

Portale di Microsoft Azure

Crea, gestisci e monitora tutti i prodotti Azure in una sola console unificata

Servizio app

Crea rapidamente app cloud potenti per il Web e per i dispositivi mobili