Confronto tra recapito continuo e distribuzione continua

Accelera la distribuzione di codice di qualità elevata ai clienti con queste due procedure di automazione.

Che cosa sono il recapito continuo e la distribuzione continua?

Oltre all'integrazione continua, il recapito continuo e la distribuzione continua sono procedure che permettono di automatizzare le fasi di distribuzione del software. Queste procedure consentono ai team di sviluppo di rilasciare nuove funzionalità, miglioramenti e correzioni ai clienti in modo più rapido, preciso e produttivo.

Il recapito continuo e la distribuzione continua hanno molti elementi in comune. Per comprendere le differenze tra queste procedure e individuare la procedura più adatta alle tue esigenze, è necessario identificare le fasi della distribuzione di software che possono essere automatizzate.

Automatizzazione del processo di distribuzione di software

I clienti vogliono maggiore personalizzazione e sicurezza dai prodotti. Per soddisfare queste richieste e distribuire software in modo più rapido e affidabile, i team di sviluppo possono adottare una cultura DevOps.

Una cultura DevOps rimuove l'isolamento tra le discipline e combina persone, processi e tecnologia per migliorare la collaborazione e il coordinamento. Le modifiche al codice raggiungono quindi la produzione e i nuovi valori raggiungono il cliente non appena possibile.

Benché i team di sviluppo, operazioni IT, controllo della qualità e sicurezza collaborino in DevOps, il processo di recapito del software rimane comunque complesso. DevOps organizza il recapito del software in quattro fasi: sviluppo, recapito, distribuzione e gestione.

Recapito del software in DevOps

Senza automazione, i team di sviluppo devono compilare, testare e distribuire manualmente il software e questo processo include:

  • Archiviazione, test e convalida del codice.
  • Merge delle modifiche del codice nel ramo principale.
  • Preparazione del codice per il go live.
  • Creazione di un artefatto distribuibile.
  • Push del codice in produzione.

Fasi da automatizzare

L'integrazione continua, il recapito continuo e la distribuzione continua sono tutte procedure che automatizzano gli aspetti delle fasi di sviluppo e distribuzione. Ogni procedura porta l'automazione a un livello successivo, a partire dall'integrazione continua.

Differenza tra recapito continuo e distribuzione continua

Integrazione continua

Per descrivere il recapito continuo e la distribuzione continua, inizieremo dall'integrazione continua. Grazie all'integrazione continua, la fase di sviluppo, ovvero la compilazione e il test di codice, è completamente automatizzata. Ogni volta che esegui il commit del codice, le modifiche vengono convalidate e unite al ramo principale e il codice viene incluso in un artefatto della compilazione.

Distribuzione continua

Il recapito continuo automatizza la fase successiva, ovvero il recapito. Grazie al recapito continuo, ogni volta che è disponibile un nuovo artefatto della compilazione, tale artefatto viene posizionato automaticamente nell'ambiente specificato e viene distribuito.

Integrazione continua e recapito continuo (CI/CD)

Quando i team implementano l'integrazione continua e il recapito continuo (CI/CD), le fasi di sviluppo e di recapito sono automatizzate. Il codice rimane pronto per la produzione in qualsiasi momento. I team devono semplicemente attivare manualmente la transizione dallo sviluppo alla distribuzione, rendendo disponibile l'artefatto della compilazione automatica per la distribuzione automatica. Questa procedura può essere semplice quanto la selezione di un pulsante.

Distribuzione continua

Grazie alla distribuzione continua, puoi automatizzare l'intero processo dal commit del codice alla produzione. Il trigger tra le fasi di sviluppo e recapito è automatico, quindi viene eseguito il push live delle modifiche al codice dopo la ricezione della convalida e il superamento di tutti i test. I clienti ricevono quindi i miglioramenti non appena sono disponibili.

Confronto tra recapito continuo e distribuzione continua: quale scegliere?

Indipendentemente dal fatto che tu decida di adottare il recapito continuo o lo sviluppo continuo, troverai gli strumenti che ti servono.

Prima di scegliere quale di queste procedure implementare, devi stabilire se la tua organizzazione ha una cultura DevOps in grado di supportarle. Poiché i team DevOps si impegnano per automatizzare l'intero processo di recapito del software, la domanda essenziale non è "qual è la migliore". Devi invece domandarti se "ci serve un trigger manuale tra l'integrazione continua e il recapito continuo".

Durante la ricerca di una risposta, usa queste domande come guida:

  • Puoi eseguire la distribuzione senza l'approvazione degli stakeholder?
  • I requisiti per il sistema e il controllo dell'accesso consentono l'automazione end-to-end?
  • Puoi esporre i clienti alle modifiche alla produzione in modo graduale?
  • La tua organizzazione risponde rapidamente agli errori in produzione?

Se hai risposto sì a tutte le domande, ti consigliamo di usare la distribuzione continua e automatizzare completamente la distribuzione di codice, dal commit del codice alla produzione.

Se hai risposto no a qualche domanda, è possibile che tu debba iniziare con l'integrazione continua e il recapito continuo (CI/CD). Automatizzerai la creazione di codice pronto per la produzione che richiede sempre solo un'approvazione manuale per la distribuzione. Nel corso del tempo puoi passare alla distribuzione continua e all'automazione completa del processo di distribuzione di software.

Potrai ottenere comunque i vantaggi comuni di ogni procedura:

  • Le modifiche vengono compilate, convalidate e testate automaticamente.
  • Il codice è sempre distribuibile e il giorno di rilascio non comporta più alcuna ansia.
  • Le release ricevono più rapidamente il feedback di stakeholder e clienti.
  • Gli sviluppatori risultano più produttivi con meno attività manuali e amministrative.
  • Poiché le modifiche sono piccole e frequenti, gli errori sono rari e creano instabilità minima.

Strumenti per integrazione continua, recapito continuo e distribuzione continua

I team DevOps si basano sulle toolchain, ovvero su serie di programmi di sviluppo software connessi, per automatizzare il recapito di software. Gli strumenti che verranno usati dipendono dalla procedura di automazione scelta e dalle fasi automatizzate da tale procedura. Ecco alcuni esempi.

Inizia a usare DevOps in Azure

Scopri gli strumenti di recapito continuo e sviluppo continuo, oltre agli strumenti utili per agevolare altre procedure DevOps sul cloud.