Domande frequenti su Microsoft IT Pro Cloud Essentials

Questa offerta limitata offre ai clienti qualificati crediti monetari per accedere a Microsoft Azure senza costi aggiuntivi.

Flessibilità con i crediti di Azure

I clienti qualificati riceveranno crediti monetari di Microsoft Azure. L'importo dei crediti monetari forniti mensilmente a questi clienti e la durata dell'offerta verranno identificati al momento dell'attivazione dell'offerta. La modalità di utilizzo dei crediti di Microsoft Azure è a discrezione dell'utente. Usali in base alle tue esigenze per qualsiasi servizio di Microsoft Azure, tra cui Macchine virtuali, Siti Web, Servizi cloud, Servizi mobili, Archiviazione, Database SQL, HDInsight, Servizi multimediali e molti altri.

È possibile utilizzare i crediti mensili di Microsoft Azure senza costi aggiuntivi. Se superi i crediti mensili, il servizio verrà disabilitato per il mese in corso. Se si sceglie di disabilitare il limite di spesa, l'utilizzo mensile eccedente i crediti mensili verrà addebitato alle tariffe a consumo. Altre informazioni sulla funzionalità Limite spesa. Gli account che non disponevano di una sottoscrizione di Azure, inclusa una versione di valutazione gratuita, prima del 14 luglio 2014, dovranno convertire la sottoscrizione di Azure Pass in una sottoscrizione con pagamento in base al consumo allo scadere del periodo di validità dell'offerta se il limite di spesa viene rimosso a tempo indeterminato almeno 5 giorni prima della scadenza.

I crediti mensili non utilizzati non possono essere recuperati i mesi successivi, né trasferiti ad altre sottoscrizioni di Azure. Eventuali imposte dovute per l'utilizzo gratuito dei servizi sono esclusiva responsabilità del destinatario. In caso di modifica delle tariffe si riceverà una notifica con almeno 30 giorni di anticipo.

Esclusioni

Azure Credits may not be used to purchase Azure support plans, third-party branded products, or products otherwise sold separately from Azure (for example, Microsoft Azure Active Directory Premium).

Programma AzureU

I crediti Microsoft Azure forniti a una scuola, un'università o un altro istituto accreditato ("istituti didattici accreditati") in relazione al programma AzureU vengono concessi esclusivamente per supportare le attività di studio degli studenti, la ricerca accademica o i progetti degli studenti associati a tali attività di studio o ricerca e non per l'uso personale o a vantaggio di singoli docenti. I crediti devono essere usati in accordo alle leggi e normative applicabili in materia di concessione di servizi gratuiti a istituti didattici accreditati, incluse le politiche relative alle donazioni dell'istituto. L'uso deve essere sospeso in caso di conflitto o mancato rispetto di tali leggi, normative o politiche. I destinatari dovranno discutere in anticipo dei crediti Azure con il responsabile etico dell'istituto per verificarne la conformità alle politiche relative alle donazioni dell'istituto. Microsoft rinuncia a qualsiasi diritto di retribuzione da parte dell'istituto didattico accreditato per i crediti Azure concessi in relazione al programma AzureU.

Opzioni di pagamento

Solo carte di credito o di debito, salvo precedente approvazione per la fatturazione. Non sono accettate carte prepagate e carte di credito virtuali.

Altri dettagli su prezzi e fatturazione sono disponibili nella pagina Prezzi di Azure.

Criteri per l'annullamento

Puoi annullare la sottoscrizione in qualsiasi momento. Sarà richiesto il pagamento di eventuali addebiti in sospeso.

Disponibilità dell'offerta

L'offerta è disponibile per i clienti residenti in uno dei seguenti paesi o in una delle seguenti aree e gli importi sulla fattura saranno espressi nella valuta riportata accanto al nome di ciascun paese o di ciascuna area:

Limiti, quote e vincoli

Offerta limitata a una versione di valutazione gratuita per ogni nuovo cliente di Azure.

Questa offerta limitata offre ai clienti qualificati crediti monetari per accedere a Microsoft Azure senza costi aggiuntivi. I crediti di Azure non possono essere usati per acquistare piani di supporto di Azure, servizi Visual Studio Team Services, prodotti con marchio di terze parti, prodotti venduti attraverso il Marketplace o prodotti venduti in altro modo e separatamente da Azure. Vietata la divulgazione. 1 codice per persona/account.

Per un elenco dei limiti, delle quote e dei vincoli comuni di Microsoft Azure, fai riferimento a questo documento.

Sono state fissate le seguenti quote di utilizzo mensile. Se hai esigenze superiori a questi limiti, puoi contattare il servizio clienti in qualsiasi momento per comunicarle e permettere l'adeguamento appropriato.

Contratti di servizio

Offriamo un solido set di contratti di servizio per ogni servizio della piattaforma Azure. Informazioni dettagliate su ogni contratto di servizio sono disponibili nella pagina dei contratti di servizio. Non verrà fornito alcun contratto di servizio per i servizi erogati durante l'anteprima.

Impegno delle risorse

Tutti gli incrementi in termini di livelli di utilizzo delle risorse dei servizi, come l'aumento del numero delle istanze di calcolo utilizzate o della capacità di archiviazione in uso, sono soggetti alla disponibilità delle suddette risorse dei servizi. Qualsiasi quota definita nella sezione Limiti, quote e vincoli non rappresenta un impegno riguardo alla disponibilità di risorse sufficienti per il raggiungimento della quota.

Per tutte le sottoscrizioni correlate all'offerta non soggette ad addebiti e che risultano inattive per oltre 90 giorni, Microsoft si riserva il diritto di rimuovere tutte le risorse di calcolo, inclusi i servizi ospitati, le macchine virtuali e i siti Web. Si noti che non verrà eliminato alcun dato e che i clienti potranno effettuare una ridistribuzione in qualsiasi momento. Prima della rimozione di qualsiasi risorsa di calcolo, verrà inoltre inviata una notifica di preavviso.

Per evitare che le risorse di calcolo vengano rimosse, puoi anche effettuare una delle azioni indicate di seguito ogni 90 giorni:

  1. Accedere al portale di Azure o al nuovo portale di Microsoft Azure
  2. Accedere alle risorse tramite le API di Azure

Domande frequenti

  • Non preoccuparti, l'account Azure Pass può essere usato solo come "Account Microsoft". Durante l'accesso, potrebbe esserti stato chiesto di scegliere tra "Account Microsoft" o "Account aziendale". Assicurati di selezionare l'account appropriato, altrimenti verrà indicato che la sottoscrizione non è disponibile. Nel caso in cui tu non abbia selezionato alcuna opzione, disconnettiti e accedi di nuovo con l'account appropriato. Spesso, dopo che l'opzione "Account aziendale" è stata selezionata, verrà impostata come predefinita nel browser, quindi potrebbe essere necessario reimpostare la cache del browser.

  • Dopo la disabilitazione di una sottoscrizione di Azure, Microsoft conserverà i relativi dati per 90 giorni. Puoi creare in qualsiasi momento un caso di supporto tramite https://portal.azure.com per abilitare di nuovo la sottoscrizione e i servizi saranno ancora disponibili.

  • No, i crediti di Azure Pass non supportano il trasferimento della proprietà dell'account.

  • Riceverai un credito di $25 ogni mese fino alla scadenza del pass. Azure userà prima l'importo del credito di $25, quindi in caso di superamento del limite di $25 addebiterà l'importo sulla carta di credito in archivio. Nel caso in cui tu non abbia rimosso il limite di spesa, dovrai autorizzare manualmente l'addebito dell'importo per l'utilizzo oltre il limite di $25.

  • Puoi immettere una carta di credito ed effettuare la conversione a un account con pagamento in base al consumo.

  • Non potrai apportare alcuna modifica ai tuoi servizi per il resto del periodo di fatturazione. Tutti i servizi creati resteranno presenti, ma non saranno attivi. Se si tratta dell'ultimo mese del tuo Azure Pass, alla fine del mese l'account verrà disattivato, a meno che non lo converti in account a pagamento.

  • Se fornisci una carta di credito e concedi l'autorizzazione per l'addebito, potrai utilizzare facilmente i servizi e l'eventuale utilizzo oltre il credito di $25/mese verrà addebitato sulla carta di credito.

  • Prima della data di scadenza potrai scegliere di eseguire la migrazione dei tuoi dati a una sottoscrizione di Microsoft Azure a pagamento. Hai 90 giorni dopo la data di scadenza prima che i dati vengano rimossi. Se prevedi di effettuare la conversione a una sottoscrizione a pagamento, ti consigliamo di farlo prima della scadenza, perché la riattivazione degli account richiede l'apertura di un ticket di supporto. Se scegli di non eseguire la migrazione del tuo account Microsoft Azure a un account a pagamento, assicurati di copiare i dati.

  • Devi contattare il supporto e mentre esegui l'attivazione o la migrazione della sottoscrizione a una modalità con pagamento in base al consumo il personale del supporto potrebbe richiederti i dati di una carta di credito non in scadenza. Tieni i dati a portata di mano per consentire una procedura più rapida.