Come acquistare Azure per enti pubblici

È possibile acquistare Azure per enti pubblici da un provider LSP (Licensing Solution Provider) di Azure per enti pubblici senza alcun impegno finanziario iniziale. Se vuoi provare Azure per enti pubblici prima di acquistarlo, iscriviti e richiedi una versione di valutazione gratuita di Azure per enti pubblici.

Acquisto tramite un partner per le licenze

I provider LSP possono offrire consigli per quanto riguarda l'approvvigionamento e la gestione dei servizi cloud e delle licenze Microsoft. Sono conoscitori dell'ecosistema degli enti pubblici e possono avere informazioni sulla cronologia dei tuoi acquisti, per collaborare con te aiutandoti a raggiungere il successo. Rivolgiti alla persona della tua organizzazione che gestisce l'approvvigionamento per individuare il provider LSP che potrebbe già collaborare con il tuo ente.

Questi partner conoscono le opzioni di licenza Microsoft per gli enti pubblici e possono consigliarti sul processo di approvvigionamento più appropriato e aiutarti a muovere i primi passi.

Partner per le licenze Telefono Indirizzo di posta elettronica
CDW-G 800-808-4239 GSASales@CDWG.com
Dell 855-860-9606 usasapfederalinside@dell.com
GovConnection 800-800-0019 fedcontracts@govconnection.com
HP 402-885-2874 slmsusfederal@hpe.com
Insight 800-862-8758 federal@insight.com
Minburn Technology Group 571-699-0705 Opt. 1 microsoft@minburntech.com
SHI 888-744-4084 Opt. 1 fedsales@shi.com
Softchoice 1-877-333-7638 gov@softchoice.com
Softmart 800-628-9091 govt@softmart.com

Idoneità

Azure per enti pubblici è un'istanza cloud unica, dedicata esclusivamente agli enti pubblici e ai loro provider di soluzioni. L'idoneità all'acquisto di Azure per enti pubblici viene concessa a tre tipi di clienti:

  1. Ente governativo statunitense, ad esempio:
    1. Agenzia federale (ad esempio bureau, agenzia, dipartimento o altra entità del governo statunitense)
    2. Ente statale/locale
    3. Ente tribale
    4. Enti pubblici regionali o interstatali (ma non internazionali)
    5. Centri di ricerca e sviluppo federale (FFRDC, Federally Funded Research and Development Center)
  2. Partner che usa Azure per enti pubblici per fornire una soluzione che, ad esempio:
    1. Offre servizi e/o soluzioni a clienti statunitensi del settore pubblico
    2. È titolare di un contratto pubblico diretto o indiretto tramite GSA e specifico per l'utilizzo di una soluzione partner
  3. Enti privati commerciali con dati soggetti a normative. Tipi di dati di enti pubblici accettati:
    1. ITAR (International Traffic in Arms)
    2. Informazioni non classificate controllate (CUI, Controlled Unclassified Information)
    3. Informazioni nucleari controllate non classificate (UCNI, Unclassified Controlled Nuclear Information) DoD
    4. Informazioni nucleari controllate non classificate (UCNI, Unclassified Controlled Nuclear Information) Department of Energy (DoE)
    5. Informazioni di giustizia penale (CJI, Criminal Justice Information)
    6. Dati con livello di impatto DoD (Department of Defense)

Un ente commerciale internazionale con dati soggetti a normative può essere considerato idoneo per il servizio, ma potrebbe essergli richiesto di acquistare il servizio tramite la propria filiale statunitense.

Per poter usare Azure per enti pubblici, un cliente deve fornire i giustificativi circa l'appartenenza a uno dei gruppi elencati sopra.

Inizia a richiedere una versione di valutazione gratuita di Azure per enti pubblici compilando questo modulo oppure contattandoci per eventuali domande.
Collegamenti: Versione di valutazione di Azure per enti pubblici
Contattaci: AzureGovTrials@microsoft.com