Migrazione in Azure per differenziare e crescere

Chevron è una multinazionale del settore energetico, con investimenti in ogni aspetto del settore petrolifero, del gas naturale e geotermico. Si sta impegnando in un'iniziativa di trasformazione digitale che coinvolge tutte le business unit e sta considerando Azure per ottenere la velocità e la flessibilità necessarie. Sta eseguendo la migrazione del proprio portfolio di applicazioni in Azure, inclusa una combinazione di tecnologie PaaS (Platform as a Service), Internet delle cose (IoT), Big Data e IaaS (Infrastructure as a Service). Oltre a ottenere efficienze da CAPEX a OPEX, sta sbloccando il potenziale dell'innovazione greenfield e migliorando il proprio comportamento di sicurezza e conformità.

Uso delle soluzioni di migrazione cloud su larga scala

6,000 app nel portfolio
IaaS e PaaS approccio alla migrazione su due fronti

"Chevron ha sempre considerato la tecnologia come un elemento capace di fare la differenza, ma il cloud ci consente di offrire valore al business con maggiore rapidità. Poiché eseguiamo la migrazione di migliaia di applicazioni in Azure, cogliamo l'opportunità per modernizzarci. La riscrittura delle applicazioni e lo sfruttamento dei vantaggi offerti dai servizi della piattaforma di Azure, insieme a una pipeline di codice automatizzata, ci offriranno la velocità necessaria per abilitare la tecnologia digitale in futuro."

Victoria Harris, Manager del cloud pubblico di Chevron