Domande frequenti su Azure Marketplace

Risposte alle domande frequenti su Microsoft Azure Marketplace

Generale

  • Azure Marketplace è un marketplace online di applicazioni e servizi che consente a startup e fornitori di software indipendenti (ISV) di offrire le proprie soluzioni a clienti di Azure in tutto il mondo.

  • Azure Marketplace combina ecosistemi di partner di Microsoft Azure in una piattaforma unificata per servire al meglio clienti e partner, ottimizzando le esperienze esistenti e semplificando la ricerca, l'acquisto e la distribuzione di una vasta gamma di applicazioni e servizi in pochi clic.

  • Azure Marketplace offre attualmente immagini di macchine virtuali, estensioni di macchine virtuali, API, applicazioni, servizi Machine Learning e servizi dati.

Clienti

  • Le offerte di Azure Marketplace sono disponibili all'indirizzo https://azuremarketplace.microsoft.com/ o nel portale di Microsoft Azure classico. Una volta effettuato l'accesso al portale di gestione, puoi configurare, distribuire e gestire rapidamente il prodotto in modo simile ai servizi cloud di Azure.

  • I clienti possono scegliere di distribuire in una qualsiasi area geografica di data center di Azure consentita da un editore. I clienti possono selezionare le posizioni dei data center più vicine ai propri servizi in modo da ottimizzare le prestazioni e gestire il budget.

  • No, non è possibile ripristinare le operazioni di eliminazione. Se elimini accidentalmente una sottoscrizione, puoi riavviarla facilmente riacquistandola, ma perderai tutte le funzionalità non usate o i servizi prepagati. Di conseguenza, valuta con attenzione tutte le conseguenze prima di eliminare una sottoscrizione.

  • Puoi collegare il tuo ambiente di sviluppo locale agli acquisti su Azure Marketplace, ma questi non verranno replicati in locale.

  • No, Azure non invierà alcuna notifica se elimini un acquisto da cui dipende la tua applicazione.

  • Le dipendenze per le offerte di Azure Marketplace non vengono gestite automaticamente. Esamina con attenzione la descrizione di ogni acquisto su Azure Marketplace prima di usare il prodotto, in modo da individuare eventuali dipendenze di cui tenere conto prima della distribuzione della soluzione.

  • È attualmente supportata la migrazione di una macchina virtuale di Azure Marketplace a un nuovo account quando la sottoscrizione viene trasferita tra account Azure, purché entrambi gli account usufruiscano di un contratto Enterprise o siano di tipo WebDirect e lo strumento di pagamento sia una carta di credito.

  • Puoi associare al contratto Enterprise l'account Azure e le relative sottoscrizioni, ma i costi ISV per le macchine virtuali di Azure Marketplace continueranno a essere fatturati usando lo strumento di pagamento precedente, ad esempio la carta credito. Per fare in modo che i costi ISV per le macchine virtuali di Azure Marketplace vengano fatturati sul contratto Enterprise, dovrai ridistribuire le macchine virtuali di Azure Marketplace in una nuova sottoscrizione creata tramite Enterprise Portal.

  • I clienti indiretti con contratto Enterprise devono rivolgersi al loro LSP (Licensing Solution Provider) per informazioni sui prezzi di Azure Marketplace.

  • Sì, per i clienti con contratto Enterprise l'amministratore delle registrazioni può disattivare i privilegi di acquisto per tutti gli account della registrazione e riattivarli per il periodo necessario per effettuare un acquisto.

  • Azure Marketplace è disponibile per i clienti di Microsoft Azure nei paesi seguenti:

    Algeria, Arabia Saudita, Argentina, Australia, Austria, Bahrein, Belarus, Belgio, Brasile, Bulgaria, Canada, Cile, Cipro, Colombia, Corea del Sud, Costa Rica, Croazia*, Danimarca, Ecuador, Egitto, El Salvador, Emirati Arabi Uniti, Estonia, Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, Filippine, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Giordania, Grecia, Guatemala, Hong Kong - R.A.S., India, Indonesia, Irlanda, Islanda, Israele, Italia, Kazakhstan, Kenya, Kuwait, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malaysia, Malta, Marocco, Messico, Montenegro, Nigeria, Norvegia, Nuova Zelanda, Oman, Paesi Bassi, Pakistan, Panama, Paraguay, Perù, Polonia, Portogallo, Portorico*, Qatar, Regno Unito, Repubblica Ceca, Repubblica dominicana, Romania, Russia, Serbia, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Sri Lanka, Stati Uniti, Sudafrica, Svezia, Svizzera, Thailandia, Taiwan, Trinidad e Tobago, Tunisia, Turchia, Ucraina, Ungheria, Uruguay e Venezuela.

    Attualmente, solo le offerte BYOL (Bring Your Own License) del Marketplace sono disponibili per i clienti di Azure con contratti CSP e Open.

Editori

  • Visita il sito Web all'indirizzo /it-it/marketplace/programs/certified/ per altre informazioni sul programma Microsoft Azure Certified e su come pubblicare e vendere applicazioni e servizi in Azure Marketplace.

  • Il programma Microsoft Azure Certified è pensato per favorire la crescita aziendale dei partner grazie al riconoscimento della compatibilità dei loro servizi e applicazioni e della possibilità di eseguirli in Azure. Una volta certificate le soluzioni, otterrai nuove modalità avanzate per promuovere e vendere applicazioni e servizi, inclusi il supporto per il co-marketing e l'inserimento in Azure Marketplace, e fare in modo che i tuoi clienti possano individuare e distribuire la tua applicazione insieme alle soluzioni Microsoft.

    Per altre informazioni sul programma Microsoft Azure Certified, visita il sito Web all'indirizzo /it-it/marketplace/programs/certified/.

  • I partner di Azure Marketplace devono offrire un servizio destinato a sviluppatori e professionisti IT che creano applicazioni e gestiscono l'attività su Azure. Devono inoltre fornire un contratto di servizio, un'Informativa sulla privacy e il supporto telefonico e online per i clienti.

  • No, non è necessario essere membri MPN.

  • Azure Marketplace è parte integrante del portale di Microsoft Azure classico. Gli sviluppatori e i professionisti IT che usano Azure otterranno visibilità su Azure Marketplace a ogni accesso. Oltre a essere disponibili nel portale di gestione, le soluzioni Azure Marketplace saranno disponibili nel sito Web Azure Marketplace.

  • Per istruzioni video dettagliate sulla pubblicazione, visita il sito Web Machine Learning Center.

  • Tutti i pagamenti da parte di Microsoft vengono elaborati tramite bonifico mensile (entro 45 giorni).

  • Non sono previste commissioni per la pubblicazione su Azure Marketplace.

  • Per registrare una segnalazione al supporto tecnico Microsoft, fai clic qui.

  • È possibile segnalare la violazione di contenuti tramite il modulo relativo alla violazione della proprietà intellettuale disponibile qui.

  • Gli editori con sede in questi paesi possono attualmente vendere in Azure Marketplace: Afghanistan, Albania, Algeria, Angola, Antigua e Barbuda, Arabia Saudita, Argentina, Armenia, Australia, Austria, Azerbaigian, Bahrein, Bangladesh, Belgio, Benin, Bielorussia, Bolivia, Bosnia ed Erzegovina, Botswana, Brasile, Bulgaria, Burkina Faso, Burundi, Cambogia, Camerun, Canada, Ciad, Cile, Cipro, Colombia, Comore, Congo, Congo (RDC), Corea del Sud, Costa Rica, Côte d'Ivoire (Costa d'Avorio), Croazia, Danimarca, Dominica, Ecuador, Egitto, El Salvador, Emirati Arabi Uniti, Eritrea, Estonia, Etiopia, Figi, Filippine, Finlandia, Francia, Georgia, Germania, Ghana, Giamaica, Giappone, Giordania, Grecia, Guatemala, Guinea, Haiti, Honduras, Hong Kong - R.A.S., India, Indonesia, Iraq, Irlanda, Islanda, Israele, Italia, Kazakhstan, Kenya, Kuwait, Laos, Lettonia, Libano, Liberia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Madagascar, Malawi, Malaysia, Mali, Malta, Marocco, Mauritius, Messico, Monaco, Mongolia, Montenegro, Mozambico, Nepal, Nicaragua, Niger, Nigeria, Norvegia, Nuova Zelanda, Oman, Paesi Bassi, Pakistan, Panama, Paraguay, Perù, Polonia, Portogallo, Qatar, Regno Unito, Repubblica Ceca, Repubblica Centrafricana, Repubblica dominicana, Romania, Ruanda, Russia,Senegal, Serbia, Sierra Leone, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Somalia, Spagna, Sri Lanka, Stati Uniti, Sudafrica, Svezia, Svizzera, Tagikistan, Tanzania, Thailandia, Timor-Leste, Togo, Tonga, Trinidad e Tobago, Tunisia, Turchia, Turkmenistan, Ucraina, Uganda, Ungheria, Uruguay, Uzbekistan, Venezuela, Vietnam, Zambia e Zimbabwe.

  • Azure Marketplace offre agli editori un'area commerciale in cui promuovere e vendere i propri prodotti e servizi a clienti di Azure. Avrai immediatamente accesso agli 88 mercati globali e alla clientela aziendale di Azure, tra cui oltre il 66% delle società Fortune 500 e molti degli sviluppatori più esperti del mondo.

Prezzi e fatturazione

  • I prezzi variano in base ai tipi di prodotto. I costi relativi a software ISV e infrastruttura di Azure vengono addebitati separatamente tramite la sottoscrizione di Azure. I modelli di determinazione prezzi includono:

    • Modello BYOL: Bring Your Own License. Ottieni al di fuori di Azure Marketplace il diritto di accedere all'offerta o di usarla e non paghi alcuna tariffa di Azure Marketplace per l'uso dell'offerta in Azure Marketplace.
    • Gratuito: SKU gratuito. Ai clienti non viene addebitata alcuna tariffa di Azure Marketplace per l'utilizzo dell'offerta.
    • Versione di valutazione software gratuita (disponibile subito): versione con funzionalità complete dell'offerta, disponibile gratuitamente a livello promozionale per un periodo di tempo limitato. Non ti verrà addebitata alcuna tariffa di Azure Marketplace per l'uso dell'offerta durante un periodo di valutazione. Allo scadere del periodo di valutazione, ai clienti verranno automaticamente addebitate le tariffe standard per l'utilizzo dell'offerta.
    • Basato sull'utilizzo: la cifra addebitata o fatturata dipende da quanto viene usata l'offerta. Per le immagini di macchine virtuali, viene addebitata una tariffa oraria di Azure Marketplace. Per i servizi dati, i servizi per sviluppatori e le API, viene addebitata una tariffa misurata in base alle unità, a seconda di quanto definito per l'offerta.
    • Tariffa mensile: viene addebitata o fatturata una tariffa mensile fissa per una sottoscrizione dell'offerta, a partire dalla data di inizio della sottoscrizione per il piano specifico. Alla tariffa mensile non viene applicata la ripartizione proporzionale per gli annullamenti a metà mese o i servizi non usati.

    Altre informazioni specifiche sui prezzi dell'offerta sono disponibili nella pagina dei dettagli della soluzione all'indirizzo /it-it/marketplace/ o nel portale di Microsoft Azure classico.

  • La sottoscrizione di livello gratuito è un'offerta perennemente gratuita, mentre la versione di valutazione software gratuita (disponibile subito) è un'offerta a pagamento disponibile gratuitamente a fini promozionali per un periodo di tempo limitato, allo scadere del quale l'offerta viene convertita in sottoscrizione a pagamento.

  • No. Non è necessario alcuno strumento di pagamento per distribuire offerte del livello Gratuito. Al contrario, è necessario uno strumento di pagamento per le offerte in versione di valutazione gratuita.
  • Sì. I clienti con contratto Enterprise possono acquistare applicazioni e servizi da Azure Marketplace. I prezzi sono definiti e gestiti dagli ISV. Di conseguenza, gli sconti standard per contratti multilicenza Microsoft non sono applicabili alle offerte di Azure Marketplace.

  • No, non è possibile usare i crediti della sottoscrizione di Azure né i fondi degli impegni monetari nell'account per gli acquisti su Azure Marketplace. Sono inclusi il credito per la versione di valutazione gratuita di un mese, i crediti MSDN mensili, i crediti delle promozioni Azure, i saldi degli impegni monetari e qualsiasi altro credito concesso da Azure.

    Tuttavia, molti partner di Azure Marketplace offrono versioni di valutazione gratuite e/o piani di livello gratuito per le proprie soluzioni.

  • No. I prezzi per le soluzioni in Azure Marketplace vengono definiti e gestiti dagli ISV e gli sconti standard per contratti multilicenza Microsoft non si applicano agli acquisti effettuati in Azure Marketplace.

  • Gli acquisti su Azure Marketplace erediteranno lo stesso metodo di pagamento della sottoscrizione di Azure e verranno fatturati separatamente dall'uso di Azure.

    Per i clienti con contratto MOSP (accesso Web diretto) l'addebito verrà effettuato sulla stessa carta di credito indicata nel profilo della sottoscrizione di Azure. Se in archivio non è presente alcuna carta di credito (se hai ricevuto una deroga speciale per la fatturazione diretta dei costi di Azure), non potrai acquistare da Azure Marketplace finché non possiedi una sottoscrizione di Azure associata a una carta di credito.

    Per i clienti con contratto Enterprise l'addebito verrà effettuato sul contratto Enterprise corrispondente. Tutti gli acquisiti in Azure Marketplace verranno fatturati in modo posticipato come eccedenze con una singola fattura trimestrale. I clienti di enti pubblici, quelli del settore dell'istruzione e quelli indiretti con contratto Enterprise riceveranno la fattura dal relativo LSP (Licensing Solution Provider).

  • I clienti con contratto MOSP (accesso Web diretto) possono visualizzare i dettagli della sottoscrizione del Marketplace nel menu "Marketplace" del portale di fatturazione di Azure. I clienti che hanno acquistato macchine virtuali dal Marketplace possono usare il portale di Microsoft Azure classico per visualizzare una stima dei costi maturati.

    I clienti con contratto Enterprise possono visualizzare i dettagli della sottoscrizione del Marketplace nella scheda "Azure Marketplace" della visualizzazione relativa a gestione account e fatturazione in Enterprise Portal. Nota: i clienti indiretti con contratto Enterprise potranno visualizzare solo le informazioni su offerte e uso. Le informazioni sui prezzi non saranno disponibili in Enterprise Portal.

  • Poiché questo componente aggiuntivo è associato alla macchina virtuale di Azure, per annullare l'acquisto del Marketplace devi interrompere l'esecuzione della macchina virtuale annullandola o deallocandola. Questa operazione interromperà tutte le forme di utilizzo e gli addebiti riguardo all'acquisto del Marketplace.

  • La frequenza di fatturazione dipende dal tipo di sottoscrizione di Azure Marketplace acquistata e dal tipo di contratto Azure sottoscritto.

    • Per tutti i clienti con contratto MOSP (accesso Web diretto) gli importi degli acquisti su Azure Marketplace verranno fatturati ogni mese.
    • Le sottoscrizioni con tariffa mensile sono addebitate ogni mese alla data di scadenza dell'acquisto.
    • Le sottoscrizioni con tariffa oraria vengono fatturate in modo posticipato. L'addebito viene effettuato ogni mese, 10 giorni dopo la data di scadenza dell'acquisto, in base al metodo di pagamento registrato.
    • Per i clienti con contratto Enterprise viene applicata una fatturazione trimestrale posticipata. Tutti gli acquisti su Azure Marketplace vengono addebitati come eccedenze rispetto al contratto Enterprise.
  • Benché la maggior parte delle sottoscrizioni Microsoft possa essere facilmente convertita nel contratto Enterprise, per gli acquisti in Azure Marketplace all'interno di tali sottoscrizioni la conversione non è possibile.

    Per migrare macchine virtuali acquistate da Azure Marketplace alla sottoscrizione con contratto Enterprise, devi eseguirne il deprovisioning all'interno della sottoscrizione MOSP esistente e distribuirle di nuovo all'interno della sottoscrizione con contratto Enterprise.

    Per migrare altri servizi acquistati da Azure Marketplace alla sottoscrizione con contratto Enterprise, devi annullare tali servizi all'interno della sottoscrizione MOSP esistente e riacquistarli all'interno della sottoscrizione con contratto Enterprise. Potrai quindi inviare una richiesta di credito per ottenere un rimborso per il possibile mese di sovrapposizione della copertura tra le due sottoscrizioni del servizio Marketplace. A questo scopo, invia una segnalazione qui.

  • Per "prezzo" si intende il costo della macchina virtuale di Azure per l'esecuzione del software. Per "prezzo software" si intende il costo del software dell'editore in esecuzione in una macchina virtuale di Azure. Per "prezzo totale" si intende il costo totale combinato della macchina virtuale di Azure e del software dell'editore in esecuzione in una macchina virtuale di Azure.
  • Sì. I crediti della sottoscrizione o i fondi degli impegni monetari di Azure nell'ambito dell'account possono essere applicati a prodotti e servizi di Azure per le offerte di Azure Marketplace. Ad esempio, è possibile usare fondi degli impegni monetari di Azure per il componente "prezzo" di un'offerta di macchina virtuale in Azure Marketplace. Tuttavia, né i crediti della sottoscrizione né i fondi degli impegni monetari di Azure possono essere applicati al software dell'editore ("prezzo software") in esecuzione in una macchina virtuale di Azure.

Supporto

  • Per problemi generali relativi ad Azure Marketplace, contatta il supporto tecnico di Azure. Per problemi tecnici relativi all'acquisto di un prodotto software nel Marketplace, contatta direttamente l'editore di terze parti usando le informazioni di contatto per il supporto tecnico indicate nella pagina dei dettagli della soluzione in Azure Marketplace.

  • Gli editori forniscono supporto tecnico per tutti i prodotti. Le informazioni di contatto dell'editore e/o il collegamento al sito Web di supporto sono disponibili nella pagina dei dettagli della soluzione in Azure Marketplace.

  • Contatta il supporto Microsoft nella pagina del supporto tecnico di Azure.

  • Un forum di Azure Marketplace è disponibile qui.

  • Per registrare una segnalazione al supporto tecnico Microsoft, fai clic qui.

  • I clienti devono contattare direttamente l'editore della soluzione. Le informazioni di contatto sono riportate nella pagina dei dettagli della soluzione in Azure Marketplace oppure nel sito Web dell'editore viene fornito un collegamento al supporto tecnico.

  • Gli acquisti effettuati da Azure Marketplace non possono essere restituiti, ma possono essere annullati o eliminati. Una volta annullata o eliminata una sottoscrizione, non verrà applicato alcun addebito per i mesi successivi.

    Per qualsiasi problema tecnico relativo al servizio Marketplace, i clienti devono contattare direttamente l'editore. Le informazioni di contatto dell'editore e/o il collegamento al sito Web di supporto sono disponibili nella pagina dei dettagli della soluzione in Azure Marketplace.

  • All'interno del dashboard degli acquisti nel portale di Microsoft Azure classico sono disponibili le informazioni sull'utilizzo stimato. Queste informazioni possono non includere l'attività recente e possono essere basate sulle proiezioni derivate da dati sull'uso relativi a periodi precedenti. Durante l'anteprima pubblica questa funzionalità potrebbe non essere disponibile per tutti gli acquisti e variare in base al tipo di prodotto.