Microsoft Ignite

Watch the Azure keynote

Microsoft Ignite highlights

See all Azure announcements from Ignite

Intelligenza artificiale + Machine Learning

Gli aggiornamenti per Bot Framework e il servizio Azure Bot consentono un incremento della produttività degli sviluppatori

La versione più recente di Bot Framework open source offre nuove funzionalità per aiutare gli sviluppatori a creare e distribuire con facilità bot in più canali. Le funzionalità includono l'SDK per Microsoft Teams, il nuovo supporto per i linguaggi con Java SDK e l'integrazione delle competenze per Power Virtual Agents. I nuovi strumenti semplificano inoltre il processo di creazione di un bot, permettendo agli sviluppatori di creare un bot usando un'interfaccia utente grafica.

Accelerazione del ciclo di vita di Machine Learning

Visualizza in anteprima le nuove funzionalità di Azure Machine Learning che aiutano a semplificare la creazione, il training e la distribuzione di modelli di Machine Learning.  Le nuove funzionalità includono la finestra di progettazione di Machine Learning, miglioramenti per Machine Learning automatizzato e notebook predefiniti che aiutano i clienti con qualsiasi livello di competenza a creare e distribuire modelli con Python e ora anche con R. Le nuove funzionalità di MLOps consentono ai clienti di accelerare il ciclo di vita di Machine Learning end-to-end.

Espansione dell'anteprima di sistemi autonomi e nuove collaborazioni

Stiamo espandendo l'anteprima limitata della piattaforma dei sistemi autonomi e stiamo invitando altri sviluppatori e tecnici a testare la piattaforma, oltre a clienti aziendali e partner interessati alla creazione di sistemi intelligenti che agiscono nel mondo reale con autonomia attendibile. Grazie a Machine Teaching, la piattaforma consente ai tecnici con poca esperienza o nessuna esperienza in ambito di data science di specificare i risultati o i comportamenti desiderati.

Gli aggiornamenti di Ricerca cognitiva di Azure aiutano le aziende a migliorare l'esperienza per gli sviluppatori

Ricerca cognitiva di Azure, definito in precedenza Ricerca di Azure, semplifica l'inserimento, l'arricchimento e la ricerca in informazioni strutturate e non strutturate da parte delle aziende. I nuovi aggiornamenti includono connettori dati, competenze predefinite aggiuntive ed espansione della disponibilità a livello di area. Le funzionalità di intelligenza artificiale predefinite di Ricerca cognitiva di Azure arricchiscono tutti i tipi di contenuto per identificare ed esplorare con facilità i contenuti rilevanti su larga scala.

Innovazione continua in Servizi cognitivi di Azure 

Annunciamo alcune innovazioni di Servizi cognitivi di Azure, ora disponibili in anteprima e a livello generale. Personalizza esperienze, il primo servizio di intelligenza artificiale del settore che consente ai business di creare interazioni avanzate con i clienti classificando in ordine di priorità i contenuti e le esperienze rilevanti, è ora disponibile a livello generale. Vengono inoltre presentate le anteprime delle nuove funzionalità Sintesi vocale neurale, Analisi del testo e ciclo di feedback in Riconoscimento modulo.

ML.NET 1.4 open source rende le funzionalità di Machine Learning più accessibili per gli sviluppatori .NET

ML.NET è un framework open source multipiattaforma che rende le funzionalità di Machine Learning accessibili per gli sviluppatori .NET. La versione più recente aggiunge il training della classificazione di immagini con l'API ML.NET, oltre a un'API del caricatore di database relazionali per la lettura di dati usati per il training di modelli con ML.NET. Una nuova anteprima dell'estensione Visual Studio Model Builder supporta il training della classificazione di immagini da un'interfaccia utente grafica.

Azure FarmBeats accelera l'agricoltura basata sui dati

In base alle stime attuali, la popolazione mondiale raggiungerà i 10 miliardi entro il 2050. Gli agricoltori e altri produttori di alimenti devono trovare approcci per la crescita e la distribuzione sostenibili di quantità sempre più elevate di alimenti nutrienti. La tecnologia digitale potrebbe offrire un contributo significativo ma l'adozione di questa tecnologia è limitata. Per accelerare l'agricoltura basata sui dati, Microsoft applica i risultati di anni di ricerca leader di settore a un'offerta basata su Azure definita FarmBeats.

Analisi

Azure Synapse Analytics offre analisi senza limiti per le aziende

Azure Synapse Analytics combina le funzionalità del data warehousing tradizionale e le analisi dei Big Data. Offre alle aziende la libertà di eseguire query sui dati in base alle proprie esigenze, usando risorse serverless su richiesta o con provisioning, su larga scala. Azure Synapse combina questi due mondi con un'esperienza unificata per inserire, preparare, gestire e fornire dati per business intelligence immediata e applicazioni di Machine Learning.

Blockchain

I miglioramenti di Azure Blockchain contribuiscono all'accelerazione dell'adozione nelle aziende

Rendere disponibili a tutti le tecnologie complesse e offrire a tutti la possibilità di creare software sono stati aspetti essenziali della nostra roadmap per gli investimenti nella blockchain. I nostri annunci a Microsoft Ignite mirano ad accelerare l'adozione della blockchain nelle aziende. I miglioramenti includono un nuovo servizio gestito per semplificare la tokenizzazione, gli investimenti in gestione dei dati al di fuori del libro mastro e l'espansione delle opzioni del libro mastro e della produttività degli sviluppatori.

Calcolo

Esperienza semplificata per gli sviluppatori per il servizio Azure Kubernetes

Le nuove funzionalità disponibili in Dev Spaces rendono più semplice lo sviluppo nel servizio Azure Kubernetes. Le funzionalità di connessione consentono agli sviluppatori di eseguire i servizi ed eseguirne il debug in locale, rimanendo al tempo stesso connessi ad altri servizi cloud nel contesto di un'applicazione in esecuzione nel servizio Azure Kubernetes. L'integrazione di GitHub Actions permette agli sviluppatori di creare e verificare automaticamente le applicazioni prima del merge di eventuali modifiche nel ramo principale del repository. Entrambe le funzionalità sono ora disponibili in anteprima.

Windows Server in Azure: annuncio della disponibilità generale della versione 1910 di Windows Admin Center

L'innovazione continua di Microsoft offre ai clienti l'esperienza migliore di Windows Server in Azure e in locale. A Microsoft Ignite viene annunciata la disponibilità generale di Windows Admin Center versione 1910. Gli elementi in evidenza includono l'integrazione con il Centro sicurezza di Azure, l'estensione più semplice degli ambienti server locali in Azure e una nuova anteprima delle funzionalità di Monitoraggio delle prestazioni per verificare e risolvere i problemi delle prestazioni dei server e delle VM.

SQL Server 2019 offre intelligence su tutti i tuoi dati 

SQL Server 2019 consente alle aziende di ottenere intelligence su tutti i dati, strutturati e non strutturati, combinando la potenza delle funzionalità dei nuovi cluster di Big Data con la virtualizzazione avanzata dei dati. Queste aggiunte potenti al prodotto consentono alle aziende non solo di archiviare ed eseguire query sui Big Data su larga scala, ma anche di combinarli con i dati dei clienti, ovunque si trovino, ad esempio in SQL Server, Oracle, Mongo, PostgreSQL e così via.

Servizio Azure Kubernetes - Diagnostica e registrazione semplificate

La diagnostica del servizio Azure Kubernetes, ora disponibile in anteprima, offre un'esperienza guidata e interattiva per aiutare i clienti a diagnosticare e risolvere potenziali problemi con i cluster del servizio Azure Kubernetes.  La diagnostica del servizio Azure Kubernetes analizza la telemetria del back-end dai cluster del servizio Azure Kubernetes e quindi confronta tali informazioni con benchmark quali competenze e procedure consigliate specifiche del dominio del servizio Azure Kubernetes, il tutto in un'interfaccia utente facile da usare.

Anteprima di Azure Spring Cloud

Per creare applicazioni basate su Spring, gli sviluppatori Java usano in genere Spring Boot per iniziare con una configurazione preliminare minima e Spring Cloud per offrire resilienza, affidabilità e coordinamento per i microservizi. A Microsoft Ignite viene annunciata l'anteprima di Azure Spring Cloud, un servizio Spring Cloud completamente gestito, sviluppato e gestito in collaborazione con Pivotal.

L'anteprima di Desktop virtuale Windows in Azure Stack Hub estende le funzionalità ibride

I business necessitano attualmente di sovranità dei dati e di gravità dei dati. Basandosi sulle funzionalità ibride di Desktop virtuale Windows, Microsoft annuncia a Microsoft Ignite l'anteprima di Desktop virtuale Windows in Azure Stack Hub. In questo scenario completamente connesso il piano di gestione rimane in Azure, mentre i pool di host che eseguono i carichi di lavoro rimangono in Azure Stack Hub.

Protezione dalle minacce per il servizio Azure Kubernetes

Per aiutare i clienti a sfruttare al meglio le informazioni dettagliate e le procedure consigliate relative alla sicurezza, Microsoft annuncia l'espansione del supporto del Centro sicurezza di Azure per la protezione dalle minacce per il servizio Azure Kubernetes. Queste funzionalità, ora disponibili in anteprima pubblica, includono l'individuazione continua delle istanze gestite del servizio Azure Kubernetes entro le sottoscrizioni registrate del Centro sicurezza, elementi di utilità pratica per aiutare i clienti a mantenere le procedure consigliate di sicurezza e analisi delle minacce basate su host e cluster.

Motore del servizio Azure Kubernetes in Azure Stack Hub ora disponibile a livello generale

La semplificazione del provisioning, della distribuzione e della gestione del ciclo di vita è importante per gli sviluppatori di applicazioni e gli architetti IT. Microsoft annuncia a Microsoft Ignite la disponibilità generale del Motore del servizio Azure Kubernetes in Azure Stack Hub. I clienti possono ora distribuire e gestire il ciclo di vita dei cluster Kubernetes in Azure Stack Hub con un singolo strumento e non devono più configurare un'orchestrazione complessa per i processi di distribuzione, aggiornamento e ridimensionamento dei cluster.

Monitoraggio di Azure per i contenitori: Anteprima del monitoraggio ibrido e supporto per Prometheus ora disponibile a livello generale

Il monitoraggio dei contenitori ha un'importanza critica, soprattutto quando si gestisce un cluster di produzione su larga scala con più applicazioni. Monitoraggio di Azure per i contenitori è progettato per monitorare le prestazioni dei carichi di lavoro dei contenitori distribuiti in Istanze di Azure Container o in cluster Kubernetes gestiti ospitati nel servizio Azure Kubernetes. Microsoft annuncia a Microsoft Ignite due nuove funzionalità di Monitoraggio di Azure per i contenitori, ovvero il monitoraggio ibrido e il supporto per Prometheus.

Azure Bastion: servizio PaaS completamente gestito che offre l'accesso sicuro alle VM, ora disponibile a livello generale

I clienti che si connettono a carichi di lavoro e macchine virtuali su reti private devono affrontare rischi sempre maggiori per la sicurezza. L'esposizione degli asset di rete a Internet pubblico tramite Remote Desktop Protocol e Secure Shell ne complica la gestione e la protezione. Microsoft annuncia la disponibilità generale di Azure Bastion, un servizio PaaS completamente gestito che offre un accesso più sicuro mediante RDP e SSH alle macchine virtuali direttamente tramite il portale di Azure.

Contenitori

Esperienza semplificata per gli sviluppatori per il servizio Azure Kubernetes

Le nuove funzionalità disponibili in Dev Spaces rendono più semplice lo sviluppo nel servizio Azure Kubernetes. Le funzionalità di connessione consentono agli sviluppatori di eseguire i servizi ed eseguirne il debug in locale, rimanendo al tempo stesso connessi ad altri servizi cloud nel contesto di un'applicazione in esecuzione nel servizio Azure Kubernetes. L'integrazione di GitHub Actions permette agli sviluppatori di creare e verificare automaticamente le applicazioni prima del merge di eventuali modifiche nel ramo principale del repository. Entrambe le funzionalità sono ora disponibili in anteprima.

Servizio Azure Kubernetes - Diagnostica e registrazione semplificate

La diagnostica del servizio Azure Kubernetes, ora disponibile in anteprima, offre un'esperienza guidata e interattiva per aiutare i clienti a diagnosticare e risolvere potenziali problemi con i cluster del servizio Azure Kubernetes.  La diagnostica del servizio Azure Kubernetes analizza la telemetria del back-end dai cluster del servizio Azure Kubernetes e quindi confronta tali informazioni con benchmark quali competenze e procedure consigliate specifiche del dominio del servizio Azure Kubernetes, il tutto in un'interfaccia utente facile da usare.

Prezzi on demand e integrazione di Log Analytics di Monitoraggio di Azure per Azure Red Hat OpenShift 

Grazie ai nuovi prezzi orari per Azure Red Hat OpenShift, i clienti possono ora creare ed eliminare cluster senza impegno anticipato di un anno per istanze riservate. I cluster di Azure Red Hat OpenShift disponibili in anteprima sono inoltre ora integrati con Log Analytics di Monitoraggio di Azure, per consentire ai clienti di visualizzare i log delle rispettive applicazioni e dei rispettivi cluster in una piattaforma integrata. 

Supporto per gli artefatti di Open Container Initiative nel Registro Azure Container

Oltre ad archiviare le immagini del contenitore Docker e i grafici Helm, il Registro Azure Container, disponibile a livello generale, può ora archiviare artefatti di Open Container Initiative (OCI) e immagini create in base alla specifica per il formato di immagini di OCI. I clienti potranno ora usare un singolo registro per tutti gli artefatti correlati ai contenitori.

Protezione dalle minacce per il servizio Azure Kubernetes

Per aiutare i clienti a sfruttare al meglio le informazioni dettagliate e le procedure consigliate relative alla sicurezza, Microsoft annuncia l'espansione del supporto del Centro sicurezza di Azure per la protezione dalle minacce per il servizio Azure Kubernetes. Queste funzionalità, ora disponibili in anteprima pubblica, includono l'individuazione continua delle istanze gestite del servizio Azure Kubernetes entro le sottoscrizioni registrate del Centro sicurezza, elementi di utilità pratica per aiutare i clienti a mantenere le procedure consigliate di sicurezza e analisi delle minacce basate su host e cluster.

Motore del servizio Azure Kubernetes in Azure Stack Hub ora disponibile a livello generale

La semplificazione del provisioning, della distribuzione e della gestione del ciclo di vita è importante per gli sviluppatori di applicazioni e gli architetti IT. Microsoft annuncia a Microsoft Ignite la disponibilità generale del Motore del servizio Azure Kubernetes in Azure Stack Hub. I clienti possono ora distribuire e gestire il ciclo di vita dei cluster Kubernetes in Azure Stack Hub con un singolo strumento e non devono più configurare un'orchestrazione complessa per i processi di distribuzione, aggiornamento e ridimensionamento dei cluster.

Monitoraggio di Azure per i contenitori: Anteprima del monitoraggio ibrido e supporto per Prometheus ora disponibile a livello generale

Il monitoraggio dei contenitori ha un'importanza critica, soprattutto quando si gestisce un cluster di produzione su larga scala con più applicazioni. Monitoraggio di Azure per i contenitori è progettato per monitorare le prestazioni dei carichi di lavoro dei contenitori distribuiti in Istanze di Azure Container o in cluster Kubernetes gestiti ospitati nel servizio Azure Kubernetes. Microsoft annuncia a Microsoft Ignite due nuove funzionalità di Monitoraggio di Azure per i contenitori, ovvero il monitoraggio ibrido e il supporto per Prometheus.

Database

Azure Arc: estensione della gestione e della sicurezza di Azure a qualsiasi infrastruttura

I business devono affrontare ambienti sempre più complessi, che includono migliaia di app, hardware e infrastruttura di diverso tipo e più cloud. I clienti devono consentire l'innovazione e la flessibilità per gli sviluppatori, devono gestire ambienti diversi su larga scala e devono assicurare la sicurezza integrata. Azure Arc abilita i servizi di Azure ovunque ed estende la gestione di Azure a qualsiasi infrastruttura per la gestione, la governance e il controllo unificati in cloud, data center e dispositivi perimetrali.

Anteprima dei servizi dati di Azure: esegui i servizi dati di Azure ovunque ti trovi

Azure Arc rende disponibile ovunque i servizi dati di Azure, per permettere ai clienti di eseguire software, ad esempio il database SQL di Azure e Database di Azure per PostgreSQL, in qualsiasi infrastruttura. Trasformando il modo in cui vengono gestiti i dati, i servizi dati di Azure trasformano un processo tradizionalmente complesso in una distribuzione che richiede solo qualche secondo. I clienti ottengono più informazioni dettagliate in tempo reale, sfruttando i vantaggi dell'intelligenza artificiale in tutti i data center, nei dispositivi perimetrali e sul cloud.

Sviluppa una volta sola e distribuisci ovunque con il database SQL Edge di Azure

Il database SQL Edge di Azure è ora disponibile in anteprima. La semplicità dell'incorporamento di flussi dei dati, analisi delle serie temporali e risorse di archiviazione con le funzionalità di intelligenza artificiale in un contenitore con footprint ridotto permette di ridurre significativamente la complessità dell'architettura e dell'implementazione nei dispositivi perimetrali. Gli utenti possono sviluppare una volta la propria applicazione e possono distribuirla ovunque nei dispositivi perimetrali, nel data center e in Azure. I clienti possono eseguire il download nel portale di Azure nelle aree in cui è disponibile Azure IoT Edge.

Database cloud di Azure: investimenti in prestazioni e scalabilità senza limiti

Il progresso della trasformazione digitale dipende sempre più dalla capacità di gestire quantità elevatissime di dati e di sfruttarne il potenziale. Siamo felici di espandere le risorse dati senza limiti con la disponibilità generale di Database di Azure per PostgreSQL Hyperscale. Hyperscale, basato su tecnologia Citus Data, offre scalabilità a prestazioni elevate per carichi di lavoro del database PostgreSQL aumentando le prestazioni per un singolo database in centinaia di nodi per fornire prestazioni e scalabilità elevatissime.

I database cloud di Azure offrono opzioni di acquisto più flessibili per massimizzare il costo totale di proprietà

Annunciamo opzioni di acquisto più flessibili nei database relazionali e non relazionali per offrire il valore migliore per i carichi di lavoro cloud, indipendentemente dal database scelto. Il database SQL di Azure serverless è ora disponibile a livello generale. Il database SQL di Azure serverless, offerto come nuovo livello di calcolo, semplifica la gestione delle prestazioni per i database con utilizzo intermittente e imprevedibile.

Strumenti per sviluppatori

Visual Studio Online: accessibile ovunque per migliorare la produttività degli sviluppatori

Visual Studio Online combina Visual Studio, gli ambienti di sviluppo ospitati sul cloud e un editor basato sul Web accessibile ovunque per aiutare gli sviluppatori a incrementare al massimo la produttività.   Gli ambienti ospitati sul cloud di Visual Studio Online, oltre al supporto di estensioni per Visual Studio Code e all'interfaccia utente Web, sono ora disponibili in anteprima.

Visual Studio 2019 versione 16.4 Anteprima 3 

L'anteprima più recente di Visual Studio 2019 versione 16.4 è ora disponibile e include miglioramenti allo sviluppo di app con contenitori, indicazioni per i progetti CMake, analisi del codice con C++ e layout verticale per le schede di documenti. Oltre ad altri miglioramenti generali per le prestazioni e ad altre correzioni di bug, l'anteprima fornisce agli sviluppatori l'accesso in anteprima alle funzionalità più recenti e ai miglioramenti non ancora disponibili nel canale di rilascio principale.

Azure Bastion: servizio PaaS completamente gestito che offre l'accesso sicuro alle VM, ora disponibile a livello generale

I clienti che si connettono a carichi di lavoro e macchine virtuali su reti private devono affrontare rischi sempre maggiori per la sicurezza. L'esposizione degli asset di rete a Internet pubblico tramite Remote Desktop Protocol e Secure Shell ne complica la gestione e la protezione. Microsoft annuncia la disponibilità generale di Azure Bastion, un servizio PaaS completamente gestito che offre un accesso più sicuro mediante RDP e SSH alle macchine virtuali direttamente tramite il portale di Azure.

DevOps

Visual Studio Online: accessibile ovunque per migliorare la produttività degli sviluppatori

Visual Studio Online combina Visual Studio, gli ambienti di sviluppo ospitati sul cloud e un editor basato sul Web accessibile ovunque per aiutare gli sviluppatori a incrementare al massimo la produttività.   Gli ambienti ospitati sul cloud di Visual Studio Online, oltre al supporto di estensioni per Visual Studio Code e all'interfaccia utente Web, sono ora disponibili in anteprima.

Prezzi on demand e integrazione di Log Analytics di Monitoraggio di Azure per Azure Red Hat OpenShift 

Grazie ai nuovi prezzi orari per Azure Red Hat OpenShift, i clienti possono ora creare ed eliminare cluster senza impegno anticipato di un anno per istanze riservate. I cluster di Azure Red Hat OpenShift disponibili in anteprima sono inoltre ora integrati con Log Analytics di Monitoraggio di Azure, per consentire ai clienti di visualizzare i log delle rispettive applicazioni e dei rispettivi cluster in una piattaforma integrata. 

Visual Studio 2019 versione 16.4 Anteprima 3 

L'anteprima più recente di Visual Studio 2019 versione 16.4 è ora disponibile e include miglioramenti allo sviluppo di app con contenitori, indicazioni per i progetti CMake, analisi del codice con C++ e layout verticale per le schede di documenti. Oltre ad altri miglioramenti generali per le prestazioni e ad altre correzioni di bug, l'anteprima fornisce agli sviluppatori l'accesso in anteprima alle funzionalità più recenti e ai miglioramenti non ancora disponibili nel canale di rilascio principale.

Monitoraggio di Azure per i contenitori: Anteprima del monitoraggio ibrido e supporto per Prometheus ora disponibile a livello generale

Il monitoraggio dei contenitori ha un'importanza critica, soprattutto quando si gestisce un cluster di produzione su larga scala con più applicazioni. Monitoraggio di Azure per i contenitori è progettato per monitorare le prestazioni dei carichi di lavoro dei contenitori distribuiti in Istanze di Azure Container o in cluster Kubernetes gestiti ospitati nel servizio Azure Kubernetes. Microsoft annuncia a Microsoft Ignite due nuove funzionalità di Monitoraggio di Azure per i contenitori, ovvero il monitoraggio ibrido e il supporto per Prometheus.

Monitoraggio di Azure: Network Insights ed elaborazione più rapida in Analisi del traffico

Monitoraggio di Azure permette ai clienti di diagnosticare i problemi, visualizzare le metriche e abilitare o disabilitare i log per le risorse in una rete virtuale di Azure. Microsoft annuncia a Microsoft Ignite due miglioramenti. Network Insights, in anteprima, è una singola console che fornisce informazioni sull'integrità e altri dati in diverse risorse di rete dei clienti sul cloud. Analisi del traffico, una soluzione esistente, fornisce ora informazioni dettagliate più rapide elaborando i dati a intervalli di 10 minuti.

Hybrid

Azure Arc: estensione della gestione e della sicurezza di Azure a qualsiasi infrastruttura

I business devono affrontare ambienti sempre più complessi, che includono migliaia di app, hardware e infrastruttura di diverso tipo e più cloud. I clienti devono consentire l'innovazione e la flessibilità per gli sviluppatori, devono gestire ambienti diversi su larga scala e devono assicurare la sicurezza integrata. Azure Arc abilita i servizi di Azure ovunque ed estende la gestione di Azure a qualsiasi infrastruttura per la gestione, la governance e il controllo unificati in cloud, data center e dispositivi perimetrali.

Anteprima dei servizi dati di Azure: esegui i servizi dati di Azure ovunque ti trovi

Azure Arc rende disponibile ovunque i servizi dati di Azure, per permettere ai clienti di eseguire software, ad esempio il database SQL di Azure e Database di Azure per PostgreSQL, in qualsiasi infrastruttura. Trasformando il modo in cui vengono gestiti i dati, i servizi dati di Azure trasformano un processo tradizionalmente complesso in una distribuzione che richiede solo qualche secondo. I clienti ottengono più informazioni dettagliate in tempo reale, sfruttando i vantaggi dell'intelligenza artificiale in tutti i data center, nei dispositivi perimetrali e sul cloud.

Database cloud di Azure: investimenti in prestazioni e scalabilità senza limiti

Il progresso della trasformazione digitale dipende sempre più dalla capacità di gestire quantità elevatissime di dati e di sfruttarne il potenziale. Siamo felici di espandere le risorse dati senza limiti con la disponibilità generale di Database di Azure per PostgreSQL Hyperscale. Hyperscale, basato su tecnologia Citus Data, offre scalabilità a prestazioni elevate per carichi di lavoro del database PostgreSQL aumentando le prestazioni per un singolo database in centinaia di nodi per fornire prestazioni e scalabilità elevatissime.

I database cloud di Azure offrono opzioni di acquisto più flessibili per massimizzare il costo totale di proprietà

Annunciamo opzioni di acquisto più flessibili nei database relazionali e non relazionali per offrire il valore migliore per i carichi di lavoro cloud, indipendentemente dal database scelto. Il database SQL di Azure serverless è ora disponibile a livello generale. Il database SQL di Azure serverless, offerto come nuovo livello di calcolo, semplifica la gestione delle prestazioni per i database con utilizzo intermittente e imprevedibile.

Windows Server in Azure: annuncio della disponibilità generale della versione 1910 di Windows Admin Center

L'innovazione continua di Microsoft offre ai clienti l'esperienza migliore di Windows Server in Azure e in locale. A Microsoft Ignite viene annunciata la disponibilità generale di Windows Admin Center versione 1910. Gli elementi in evidenza includono l'integrazione con il Centro sicurezza di Azure, l'estensione più semplice degli ambienti server locali in Azure e una nuova anteprima delle funzionalità di Monitoraggio delle prestazioni per verificare e risolvere i problemi delle prestazioni dei server e delle VM.

Azure Stack Edge: nuovi fattori di forma e nuove funzionalità estendono i vantaggi dell'edge computing

Azure Stack Edge è un dispositivo di edge computing abilitato per l'intelligenza artificiale con funzionalità di trasferimento dei dati di rete. Questo dispositivo HaaS (Hardware-as-a-Service) gestito dal cloud include un FPGA incorporato che consente l'inferenza per intelligenza artificiale accelerata e offre tutte le funzionalità di un gateway di archiviazione. Microsoft presenta le anteprime di nuove funzionalità e di nuovi fattori di forma che consentono di offrire i vantaggi dell'edge computing in applicazioni completamente nuove e in applicazioni basate su macchine virtuali.

Visual Studio Online: accessibile ovunque per migliorare la produttività degli sviluppatori

Visual Studio Online combina Visual Studio, gli ambienti di sviluppo ospitati sul cloud e un editor basato sul Web accessibile ovunque per aiutare gli sviluppatori a incrementare al massimo la produttività.   Gli ambienti ospitati sul cloud di Visual Studio Online, oltre al supporto di estensioni per Visual Studio Code e all'interfaccia utente Web, sono ora disponibili in anteprima.

Visual Studio 2019 versione 16.4 Anteprima 3 

L'anteprima più recente di Visual Studio 2019 versione 16.4 è ora disponibile e include miglioramenti allo sviluppo di app con contenitori, indicazioni per i progetti CMake, analisi del codice con C++ e layout verticale per le schede di documenti. Oltre ad altri miglioramenti generali per le prestazioni e ad altre correzioni di bug, l'anteprima fornisce agli sviluppatori l'accesso in anteprima alle funzionalità più recenti e ai miglioramenti non ancora disponibili nel canale di rilascio principale.

Disponibilità del criterio di base per la continuità aziendale o il ripristino di emergenza per la connessione di più sistemi di Azure Stack Hub

Microsoft Azure Stack Hub è un'estensione che consente ai clienti di fornire servizi di Azure dal proprio data center o di utilizzarli direttamente da un provider di servizi. Per aiutare i clienti a proteggere meglio le proprie applicazioni basate su macchine virtuali IaaS, Microsoft annuncia la disponibilità del criterio di base per la continuità aziendale o il ripristino di emergenza per Azure Stack Hub nella prima metà dell'anno di calendario 2020.

Servizi dati di Azure (Arc) disponibili in anteprima in Azure Stack Hub

Microsoft annuncia un'anteprima delle funzionalità di gestione dei database cloud moderni dei servizi dati di Azure (Arc) in Azure Stack Hub. Azure Stack Hub è un ambiente ideale per Azure Arc grazie al supporto integrato per l'ottimizzazione dell'infrastruttura hardware e software e della distribuzione dei servizi. I clienti di Azure Stack Hub possono distribuire Azure Arc in Azure Stack Hub e possono offrire il provisioning self-service e la gestione delle istanze gestite di SQL Server.

L'anteprima di Desktop virtuale Windows in Azure Stack Hub estende le funzionalità ibride

I business necessitano attualmente di sovranità dei dati e di gravità dei dati. Basandosi sulle funzionalità ibride di Desktop virtuale Windows, Microsoft annuncia a Microsoft Ignite l'anteprima di Desktop virtuale Windows in Azure Stack Hub. In questo scenario completamente connesso il piano di gestione rimane in Azure, mentre i pool di host che eseguono i carichi di lavoro rimangono in Azure Stack Hub.

Il Centro sicurezza di Azure migliora la gestione del comportamento di sicurezza cloud

Gli errori di configurazione sono un rischio significativo per i carichi di lavoro cloud. Il Centro sicurezza di Azure offre ai clienti una visualizzazione generale del rispettivo ambiente di Azure, consentendo il monitoraggio e il miglioramento continuo del rispettivo comportamento di sicurezza. Microsoft annuncia miglioramenti alla gestione della sicurezza, tra cui la semplificazione del punteggio di sicurezza, il supporto per i criteri personalizzati in anteprima, gli standard aggiuntivi per la conformità con le normative in anteprima e la disponibilità generale di Correzione rapida per le risorse in massa.

Espansione della protezione dalle minacce per le risorse cloud nel Centro sicurezza di Azure

La protezione dalle minacce del Centro sicurezza di Azure consente il rilevamento delle minacce in una vasta gamma di servizi, dal livello IaaS alle risorse PaaS in Azure, ad esempio IoT e il Servizio app, e infine nelle macchine virtuali locali. I risultati del Centro sicurezza di Azure possono essere ora inviati senza problemi all'offerta SIEM del cloud Microsoft, Azure Sentinel, per l'indagine, la ricerca di minacce e la correlazione con i segnali da altri soluzioni di sicurezza.

Sicurezza dei dati avanzata per SQL Server in Macchine virtuali di Azure

La sicurezza avanzata dei dati è un attributo essenziale dei servizi cloud Microsoft. A Microsoft Ignite vengono annunciati in anteprima due miglioramenti importanti per la sicurezza per i database SQL in esecuzione in macchine virtuali IaaS: il supporto del Centro sicurezza di Azure per la valutazione delle vulnerabilità e le funzionalità di Advanced Threat Protection.

Protezione dalle minacce per il servizio Azure Kubernetes

Per aiutare i clienti a sfruttare al meglio le informazioni dettagliate e le procedure consigliate relative alla sicurezza, Microsoft annuncia l'espansione del supporto del Centro sicurezza di Azure per la protezione dalle minacce per il servizio Azure Kubernetes. Queste funzionalità, ora disponibili in anteprima pubblica, includono l'individuazione continua delle istanze gestite del servizio Azure Kubernetes entro le sottoscrizioni registrate del Centro sicurezza, elementi di utilità pratica per aiutare i clienti a mantenere le procedure consigliate di sicurezza e analisi delle minacce basate su host e cluster.

Implementazione più rapida della sicurezza con il Centro sicurezza di Azure

A Microsoft Ignite vengono annunciati miglioramenti alla piattaforma del Centro sicurezza di Azure per aiutare i clienti a sfruttare i vantaggi dei risultati relativi alla sicurezza su scala aziendale. Le nuove funzionalità includono l'automazione dei flussi di lavoro con App per la logica di Azure, le integrazioni avanzate per supportare l'esportazione continua e il miglioramento dei report per avvisi e raccomandazioni.

Motore del servizio Azure Kubernetes in Azure Stack Hub ora disponibile a livello generale

La semplificazione del provisioning, della distribuzione e della gestione del ciclo di vita è importante per gli sviluppatori di applicazioni e gli architetti IT. Microsoft annuncia a Microsoft Ignite la disponibilità generale del Motore del servizio Azure Kubernetes in Azure Stack Hub. I clienti possono ora distribuire e gestire il ciclo di vita dei cluster Kubernetes in Azure Stack Hub con un singolo strumento e non devono più configurare un'orchestrazione complessa per i processi di distribuzione, aggiornamento e ridimensionamento dei cluster.

Integrazione

Il servizio Gestione API abilitato per Azure Arc aiuta le organizzazioni a gestire le API in qualsiasi ambiente

Microsoft sta rilasciando il servizio Gestione API abilitato per Azure Arc, ora disponibile in anteprima, che aiuta le organizzazioni a gestire le API in qualsiasi ambiente, inclusi gli ambienti ibridi e più cloud. È costituito da un gateway API in contenitori che può essere distribuito in qualsiasi ambiente, consentendo al tempo stesso agli utenti di gestire tutte le proprie API entro il piano di Gestione API di Azure.

Internet delle cose

Sviluppa una volta sola e distribuisci ovunque con il database SQL Edge di Azure

Il database SQL Edge di Azure è ora disponibile in anteprima. La semplicità dell'incorporamento di flussi dei dati, analisi delle serie temporali e risorse di archiviazione con le funzionalità di intelligenza artificiale in un contenitore con footprint ridotto permette di ridurre significativamente la complessità dell'architettura e dell'implementazione nei dispositivi perimetrali. Gli utenti possono sviluppare una volta la propria applicazione e possono distribuirla ovunque nei dispositivi perimetrali, nel data center e in Azure. I clienti possono eseguire il download nel portale di Azure nelle aree in cui è disponibile Azure IoT Edge.

Accelerazione del ciclo di vita di Machine Learning

Visualizza in anteprima le nuove funzionalità di Azure Machine Learning che aiutano a semplificare la creazione, il training e la distribuzione di modelli di Machine Learning.  Le nuove funzionalità includono la finestra di progettazione di Machine Learning, miglioramenti per Machine Learning automatizzato e notebook predefiniti che aiutano i clienti con qualsiasi livello di competenza a creare e distribuire modelli con Python e ora anche con R. Le nuove funzionalità di MLOps consentono ai clienti di accelerare il ciclo di vita di Machine Learning end-to-end.

Espansione dell'anteprima di sistemi autonomi e nuove collaborazioni

Stiamo espandendo l'anteprima limitata della piattaforma dei sistemi autonomi e stiamo invitando altri sviluppatori e tecnici a testare la piattaforma, oltre a clienti aziendali e partner interessati alla creazione di sistemi intelligenti che agiscono nel mondo reale con autonomia attendibile. Grazie a Machine Teaching, la piattaforma consente ai tecnici con poca esperienza o nessuna esperienza in ambito di data science di specificare i risultati o i comportamenti desiderati.

ML.NET 1.4 open source rende le funzionalità di Machine Learning più accessibili per gli sviluppatori .NET

ML.NET è un framework open source multipiattaforma che rende le funzionalità di Machine Learning accessibili per gli sviluppatori .NET. La versione più recente aggiunge il training della classificazione di immagini con l'API ML.NET, oltre a un'API del caricatore di database relazionali per la lettura di dati usati per il training di modelli con ML.NET. Una nuova anteprima dell'estensione Visual Studio Model Builder supporta il training della classificazione di immagini da un'interfaccia utente grafica.

Azure FarmBeats accelera l'agricoltura basata sui dati

In base alle stime attuali, la popolazione mondiale raggiungerà i 10 miliardi entro il 2050. Gli agricoltori e altri produttori di alimenti devono trovare approcci per la crescita e la distribuzione sostenibili di quantità sempre più elevate di alimenti nutrienti. La tecnologia digitale potrebbe offrire un contributo significativo ma l'adozione di questa tecnologia è limitata. Per accelerare l'agricoltura basata sui dati, Microsoft applica i risultati di anni di ricerca leader di settore a un'offerta basata su Azure definita FarmBeats.

Il servizio Gestione API abilitato per Azure Arc aiuta le organizzazioni a gestire le API in qualsiasi ambiente

Microsoft sta rilasciando il servizio Gestione API abilitato per Azure Arc, ora disponibile in anteprima, che aiuta le organizzazioni a gestire le API in qualsiasi ambiente, inclusi gli ambienti ibridi e più cloud. È costituito da un gateway API in contenitori che può essere distribuito in qualsiasi ambiente, consentendo al tempo stesso agli utenti di gestire tutte le proprie API entro il piano di Gestione API di Azure.

Gestione e governance

Azure Arc: estensione della gestione e della sicurezza di Azure a qualsiasi infrastruttura

I business devono affrontare ambienti sempre più complessi, che includono migliaia di app, hardware e infrastruttura di diverso tipo e più cloud. I clienti devono consentire l'innovazione e la flessibilità per gli sviluppatori, devono gestire ambienti diversi su larga scala e devono assicurare la sicurezza integrata. Azure Arc abilita i servizi di Azure ovunque ed estende la gestione di Azure a qualsiasi infrastruttura per la gestione, la governance e il controllo unificati in cloud, data center e dispositivi perimetrali.

Prezzi on demand e integrazione di Log Analytics di Monitoraggio di Azure per Azure Red Hat OpenShift 

Grazie ai nuovi prezzi orari per Azure Red Hat OpenShift, i clienti possono ora creare ed eliminare cluster senza impegno anticipato di un anno per istanze riservate. I cluster di Azure Red Hat OpenShift disponibili in anteprima sono inoltre ora integrati con Log Analytics di Monitoraggio di Azure, per consentire ai clienti di visualizzare i log delle rispettive applicazioni e dei rispettivi cluster in una piattaforma integrata. 

Le nuove funzionalità avanzate semplificano la governance di Azure

Microsoft si sta impegnando per offrire funzionalità di governance avanzate in Azure e per migliorare continuamente queste funzionalità in base al feedback dei clienti. Microsoft presenta a Microsoft Ignite nuove funzionalità che contribuiscono a semplificare la governance in Azure, inclusa l'anteprima pubblica del motore del servizio Azure Kubernetes e dei criteri di Key Vault, il supporto personalizzato del Controllo degli accessi in base al ruolo per MG, l'applicazione di contrassegni alle sottoscrizioni e Gestione costi di Azure per i partner su MCA.

Monitoraggio di Azure per i contenitori: Anteprima del monitoraggio ibrido e supporto per Prometheus ora disponibile a livello generale

Il monitoraggio dei contenitori ha un'importanza critica, soprattutto quando si gestisce un cluster di produzione su larga scala con più applicazioni. Monitoraggio di Azure per i contenitori è progettato per monitorare le prestazioni dei carichi di lavoro dei contenitori distribuiti in Istanze di Azure Container o in cluster Kubernetes gestiti ospitati nel servizio Azure Kubernetes. Microsoft annuncia a Microsoft Ignite due nuove funzionalità di Monitoraggio di Azure per i contenitori, ovvero il monitoraggio ibrido e il supporto per Prometheus.

Monitoraggio di Azure: Network Insights ed elaborazione più rapida in Analisi del traffico

Monitoraggio di Azure permette ai clienti di diagnosticare i problemi, visualizzare le metriche e abilitare o disabilitare i log per le risorse in una rete virtuale di Azure. Microsoft annuncia a Microsoft Ignite due miglioramenti. Network Insights, in anteprima, è una singola console che fornisce informazioni sull'integrità e altri dati in diverse risorse di rete dei clienti sul cloud. Analisi del traffico, una soluzione esistente, fornisce ora informazioni dettagliate più rapide elaborando i dati a intervalli di 10 minuti.

Dispositivi mobili

ML.NET 1.4 open source rende le funzionalità di Machine Learning più accessibili per gli sviluppatori .NET

ML.NET è un framework open source multipiattaforma che rende le funzionalità di Machine Learning accessibili per gli sviluppatori .NET. La versione più recente aggiunge il training della classificazione di immagini con l'API ML.NET, oltre a un'API del caricatore di database relazionali per la lettura di dati usati per il training di modelli con ML.NET. Una nuova anteprima dell'estensione Visual Studio Model Builder supporta il training della classificazione di immagini da un'interfaccia utente grafica.

Visual Studio Online: accessibile ovunque per migliorare la produttività degli sviluppatori

Visual Studio Online combina Visual Studio, gli ambienti di sviluppo ospitati sul cloud e un editor basato sul Web accessibile ovunque per aiutare gli sviluppatori a incrementare al massimo la produttività.   Gli ambienti ospitati sul cloud di Visual Studio Online, oltre al supporto di estensioni per Visual Studio Code e all'interfaccia utente Web, sono ora disponibili in anteprima.

Visual Studio 2019 versione 16.4 Anteprima 3 

L'anteprima più recente di Visual Studio 2019 versione 16.4 è ora disponibile e include miglioramenti allo sviluppo di app con contenitori, indicazioni per i progetti CMake, analisi del codice con C++ e layout verticale per le schede di documenti. Oltre ad altri miglioramenti generali per le prestazioni e ad altre correzioni di bug, l'anteprima fornisce agli sviluppatori l'accesso in anteprima alle funzionalità più recenti e ai miglioramenti non ancora disponibili nel canale di rilascio principale.

Il servizio Gestione API abilitato per Azure Arc aiuta le organizzazioni a gestire le API in qualsiasi ambiente

Microsoft sta rilasciando il servizio Gestione API abilitato per Azure Arc, ora disponibile in anteprima, che aiuta le organizzazioni a gestire le API in qualsiasi ambiente, inclusi gli ambienti ibridi e più cloud. È costituito da un gateway API in contenitori che può essere distribuito in qualsiasi ambiente, consentendo al tempo stesso agli utenti di gestire tutte le proprie API entro il piano di Gestione API di Azure.

Rete

Configura e regolamenta centralmente il traffico di rete con Gestione firewall di Azure

Consenti ai clienti di regolamentare e registrare centralmente tutti i flussi di traffico usando un approccio DevOps. Microsoft annuncia Gestione firewall di Azure, un nuovo servizio ora disponibile in anteprima che fornisce ai clienti aziendali una singola schermata per configurare centralmente più istanze di Firewall di Azure in un'architettura di tipo hub e spoke.

Servizio di peering di Azure: ottimizza e prepara per il futuro la connettività ai servizi SaaS Microsoft

Annunciamo a Microsoft Ignite l'anteprima del servizio di peering di Azure, una risposta per i clienti che cercano una strategia di rete incentrata su Internet per l'accesso a servizi SaaS come Office 365 o altri servizi SaaS in esecuzione di Azure. Grazie alla collaborazione con i provider di servizi, i clienti ottengono il routing del traffico Internet migliore possibile per una connettività ottimale e a prova di futuro per Microsoft.

Azure Bastion: servizio PaaS completamente gestito che offre l'accesso sicuro alle VM, ora disponibile a livello generale

I clienti che si connettono a carichi di lavoro e macchine virtuali su reti private devono affrontare rischi sempre maggiori per la sicurezza. L'esposizione degli asset di rete a Internet pubblico tramite Remote Desktop Protocol e Secure Shell ne complica la gestione e la protezione. Microsoft annuncia la disponibilità generale di Azure Bastion, un servizio PaaS completamente gestito che offre un accesso più sicuro mediante RDP e SSH alle macchine virtuali direttamente tramite il portale di Azure.

Sicurezza

Windows Server in Azure: annuncio della disponibilità generale della versione 1910 di Windows Admin Center

L'innovazione continua di Microsoft offre ai clienti l'esperienza migliore di Windows Server in Azure e in locale. A Microsoft Ignite viene annunciata la disponibilità generale di Windows Admin Center versione 1910. Gli elementi in evidenza includono l'integrazione con il Centro sicurezza di Azure, l'estensione più semplice degli ambienti server locali in Azure e una nuova anteprima delle funzionalità di Monitoraggio delle prestazioni per verificare e risolvere i problemi delle prestazioni dei server e delle VM.

New Azure SDKs signify move toward unified set of standards 

A new set of software development kits (SDKs) for Azure Storage and Azure Key Vault are now available. Built on a common core for easy use of Azure services, with a focus on consistency, familiarity and language idiomaticity, this is Microsoft’s first step toward applying a new set of standards across Azure SDKs.

Il Centro sicurezza di Azure migliora la gestione del comportamento di sicurezza cloud

Gli errori di configurazione sono un rischio significativo per i carichi di lavoro cloud. Il Centro sicurezza di Azure offre ai clienti una visualizzazione generale del rispettivo ambiente di Azure, consentendo il monitoraggio e il miglioramento continuo del rispettivo comportamento di sicurezza. Microsoft annuncia miglioramenti alla gestione della sicurezza, tra cui la semplificazione del punteggio di sicurezza, il supporto per i criteri personalizzati in anteprima, gli standard aggiuntivi per la conformità con le normative in anteprima e la disponibilità generale di Correzione rapida per le risorse in massa.

Espansione della protezione dalle minacce per le risorse cloud nel Centro sicurezza di Azure

La protezione dalle minacce del Centro sicurezza di Azure consente il rilevamento delle minacce in una vasta gamma di servizi, dal livello IaaS alle risorse PaaS in Azure, ad esempio IoT e il Servizio app, e infine nelle macchine virtuali locali. I risultati del Centro sicurezza di Azure possono essere ora inviati senza problemi all'offerta SIEM del cloud Microsoft, Azure Sentinel, per l'indagine, la ricerca di minacce e la correlazione con i segnali da altri soluzioni di sicurezza.

Sicurezza dei dati avanzata per SQL Server in Macchine virtuali di Azure

La sicurezza avanzata dei dati è un attributo essenziale dei servizi cloud Microsoft. A Microsoft Ignite vengono annunciati in anteprima due miglioramenti importanti per la sicurezza per i database SQL in esecuzione in macchine virtuali IaaS: il supporto del Centro sicurezza di Azure per la valutazione delle vulnerabilità e le funzionalità di Advanced Threat Protection.

Protezione dalle minacce per il servizio Azure Kubernetes

Per aiutare i clienti a sfruttare al meglio le informazioni dettagliate e le procedure consigliate relative alla sicurezza, Microsoft annuncia l'espansione del supporto del Centro sicurezza di Azure per la protezione dalle minacce per il servizio Azure Kubernetes. Queste funzionalità, ora disponibili in anteprima pubblica, includono l'individuazione continua delle istanze gestite del servizio Azure Kubernetes entro le sottoscrizioni registrate del Centro sicurezza, elementi di utilità pratica per aiutare i clienti a mantenere le procedure consigliate di sicurezza e analisi delle minacce basate su host e cluster.

Implementazione più rapida della sicurezza con il Centro sicurezza di Azure

A Microsoft Ignite vengono annunciati miglioramenti alla piattaforma del Centro sicurezza di Azure per aiutare i clienti a sfruttare i vantaggi dei risultati relativi alla sicurezza su scala aziendale. Le nuove funzionalità includono l'automazione dei flussi di lavoro con App per la logica di Azure, le integrazioni avanzate per supportare l'esportazione continua e il miglioramento dei report per avvisi e raccomandazioni.

Archiviazione

Cache HPC di Azure: nuove opportunità per le organizzazioni per eseguire con maggiore facilità i carichi di lavoro HPC (High-Performance Computing)

Le organizzazioni aziendali con carichi di lavoro HPC (High-Performance Computing) necessitano di accesso migliore a set di dati di grandi dimensioni archiviati in risorse di archiviazione locali associate alla rete e in Azure. Microsoft annuncia la disponibilità generale del servizio Cache HPC di Azure, una nuova offerta che offre alle organizzazioni nuove opportunità per eseguire con maggiore facilità carichi di lavoro di calcolo HPC (High-Performance Computing) complessi a prestazioni elevate in Azure.

Web

Anteprima di Azure Spring Cloud

Per creare applicazioni basate su Spring, gli sviluppatori Java usano in genere Spring Boot per iniziare con una configurazione preliminare minima e Spring Cloud per offrire resilienza, affidabilità e coordinamento per i microservizi. A Microsoft Ignite viene annunciata l'anteprima di Azure Spring Cloud, un servizio Spring Cloud completamente gestito, sviluppato e gestito in collaborazione con Pivotal.

Il servizio Gestione API abilitato per Azure Arc aiuta le organizzazioni a gestire le API in qualsiasi ambiente

Microsoft sta rilasciando il servizio Gestione API abilitato per Azure Arc, ora disponibile in anteprima, che aiuta le organizzazioni a gestire le API in qualsiasi ambiente, inclusi gli ambienti ibridi e più cloud. È costituito da un gateway API in contenitori che può essere distribuito in qualsiasi ambiente, consentendo al tempo stesso agli utenti di gestire tutte le proprie API entro il piano di Gestione API di Azure.

Desktop virtuale Windows

L'anteprima di Desktop virtuale Windows in Azure Stack Hub estende le funzionalità ibride

I business necessitano attualmente di sovranità dei dati e di gravità dei dati. Basandosi sulle funzionalità ibride di Desktop virtuale Windows, Microsoft annuncia a Microsoft Ignite l'anteprima di Desktop virtuale Windows in Azure Stack Hub. In questo scenario completamente connesso il piano di gestione rimane in Azure, mentre i pool di host che eseguono i carichi di lavoro rimangono in Azure Stack Hub.

Watch the most popular sessions from Microsoft Ignite

See how customers are innovating with Azure

Spotify
Lufthansa
Unilever
OLA
Cemex
Bosch
Chipotle
The Atlantic
Asos
SAP

Build your cloud skills with Microsoft Learn

Master core concepts at your speed and on your schedule. Whether you’ve got 15 minutes or an hour, you can develop practical skills through interactive training that also prepares you for industry-recognized Microsoft certifications.

Create your Azure free account today

  • 12 months of free services—includes 12 Azure Cognitive Service services, such as Computer Vision, Content Moderator, Translator Text, Anomaly Detector, Form Recognizer, Face, and Ink Recognizer
  • $200 credit to explore any Azure service for 30 days
  • More than 25 always-free services—includes serverless, containers, and AI