Questions? Feedback? powered by Olark live chat software
Ignora esplorazione

Azure SDK per .NET

Nota: prima di scaricare i file dell'SDK, leggere la procedura di installazione per ottenere tutte le informazioni sul processo e le dipendenze correlati all'installazione dell'SDK. Per SDK 1.7 e versioni successive, usare la procedura di installazione inclusa nei collegamenti Programmi di installazione manuali in basso. Per SDK 1.6 e versioni precedenti, seguire la procedura di installazione riportata più avanti nella pagina.

Maggio 2016 (versione 2.9.1)

Gennaio 2016 (versione 2.8.2)

Agosto 2015 (versione 2.7.1) - Ritiro previsto per il 3 aprile 2017

Aprile 2015 (versione 2.6) - Ritiro previsto per il 3 aprile 2017

Marzo 2015 (versione 2.5.1) - Ritiro previsto per il 3 aprile 2017

Agosto 2014 (versione 2.4) - Ritiro previsto per il 3 aprile 2017

Aprile 2014 (versione 2.3) - Ritiro previsto per il 3 aprile 2017

Ottobre 2013 (versione 2.2) - Ritiro previsto per il 3 aprile 2017

Luglio 2013 (versione 2.1) - non più disponibile

Aprile 2013 (versione 2.0) - non più disponibile

Febbraio 2013 (versione 1.8.1) versione 1.8 con ASP.NET and Web Tools 2012.2 - non più disponibile

Ottobre 2012 (versione 1.8) - non più disponibile

Agosto 2012 (versione 1.7 SP1) - non più disponibile

Giugno 2012 (versione 1.7) - non più disponibile

Novembre 2011 (versione 1.6) - non più disponibile

Settembre 2011 (versione 1.5) - non più disponibile

Marzo/agosto 2011 (versione 1.4) - non più disponibile

Novembre 2010 (versione 1.3) - non più disponibile

Giugno 2010 (versione 1.2) - non più disponibile

Febbraio 2010 (versione 1.1) - non più disponibile

Novembre 2009 (versione 1.0) - non più disponibile

Procedura di installazione

Nota: Per SDK 1.7 e versioni successive, usare la procedura di installazione inclusa nei collegamenti Programmi di installazione manuali riportati in alto. Per SDK 1.6 e versioni precedenti, seguire le istruzioni in basso.

  1. Installare Microsoft .NET Framework 3.5 Service Pack 1 (non necessario per Windows 7 e Windows Server 2008 R2).
  2. Installare Microsoft Visual Studio 2010 Professional o versione successiva OPPURE Installare Microsoft Visual Web Developer 2010 Express.
  3. Installare SQL Server 2008 Express Edition: installare come parte di Visual Studio OPPURE scaricare e installare.
  4. Abilitare IIS7 con ASP.NET e WCF HTTP Activation, Static Content, IIS Management Console e facoltativamente CGI.
    • Windows 7
      1. Dal menu Start, scegliere Pannello di controllo | Programmi | Programmi e funzionalità.
      2. Fare clic su Attivazione e disattivazione delle funzionalità Windows.
      3. In Microsoft .NET Framework 3.5, selezionare Attivazione HTTP di Windows Communication Foundation.
      4. In Internet Information Services, espandere Servizi Web, Funzionalità per lo sviluppo di applicazioni, quindi selezionare ASP.NET e CGI.
      5. In Internet Information Services, espandere Servizi Web, Funzionalità HTTP comuni, quindi selezionare Contenuto statico.
      6. In Internet Information Services, espandere Strumenti di gestione Web, quindi selezionare Console di gestione IIS.
      7. Installare le funzionalità selezionate.
    • Windows Server 2008
      1. Dal menu Start, scegliere Programmi | Strumenti di amministrazione | Server Manager.
      2. In Server Manager, in Riepilogo funzionalità, scegliere Aggiungi funzionalità.
      3. Nella finestra di dialogo Aggiungi funzionalità, in Funzionalità di .NET Framework 3.0, selezionare .NET Framework 3.0. In Attivazione WCF, selezionare Attivazione HTTP. Fare clic sul pulsante Avanti per installare.
      4. In Server Manager, in Riepilogo ruoli, verificare che Web Server (IIS) venga visualizzato nell'elenco dei ruoli disponibili. In caso contrario, fare clic su Aggiungi ruoli per installare Internet Information Services.
      5. In Server Manager, in Riepilogo ruoli, fare clic su Web Server (IIS).
      6. Nella finestra di gestione di Web Server (IIS), fare clic su Aggiungi servizi ruolo.
      7. Nella finestra di dialogo Aggiungi servizi ruolo, espandere Web Server, quindi Sviluppo applicazioni e selezionare ASP.NET e CGI.
      8. Nella finestra di dialogo Aggiungi servizi ruolo, espandere Web Server, quindi Funzionalità HTTP comuni, selezionare Contenuto statico e fare clic sul pulsante Avanti per installare.
  5. Installare IIS URL Rewrite Module.
  6. Installare Strumenti di Azure per Microsoft Visual Studio - VsCloudService.exe (include l'SDK). In alternativa, installare solo Azure SDK - WindowsAzureSDK-x86.exe|WindowsAzureSDK-x64.exe.
  7. Installare l'hotfix: Abilitazione di Azure IntelliTrace su un sistema operativo a 32 bit (non necessario per sistemi operativi x64).
  8. Installare l'hotfix: Miglioramenti al debug nativo (non necessario per Visual Studio 2010).
  9. Installare l'hotfix: Supporto per FastCGI nell'infrastruttura di sviluppo (non necessario per Windows 7, Windows Server 2008 SP2, Windows Vista SP2 o versioni successive).
  10. Installare l'hotfix: Correzione dei metadati WCF in caso di hosting dietro un servizio di bilanciamento del carico (ruoli .NET 3.5).
    1. Installare l'hotfix.
    2. Aggiungere useRequestHeaderForMetadataAddress al file di configurazione per abilitare l'hotfix.

Ritiro e supporto di SDK

Per ulteriori informazioni sugli SDK ritirati, vedi Informazioni su ritiro e supporto di SDK di Azure per .NET.